Archivi tag: senza latte

VELLUTATA DI CAROTE E ZUCCHINE (senza lattosio , senza latticini)

9C778200-AF2D-4A4B-9404-1D625FB72353

Questa settimana è stata davvero pensante, lunga e piena di paure, ma finalmente è arrivato sia il week end che il freddo, e cosa c’è di buono , caldo e leggero da mangiare? Le vellutate! A questo giro una ricetta a basso contenuto di fibre lughe e zero lattosio!

INGREDIENTI:

3 zucchine
2 carote
mezza cipolla rossa
brodo
3 cucchiai di latte di riso
Peperoncino
noce moscata
olio
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Lavo e taglio le verdure e le metto in padella insieme alla cipolla precedentemente stufata;
  • copro con il brodo , metto le spezie, salo e lascio lessare circa 15 minuti;
  • Passo il tutto con il frullatore ad immersione;
  • intanto metto a tostare i pezzetti di pane spennellati con l’olio;
  • metto nello coppette la vellutata, aggiungo un filo di olio , il pepe ed è fatta.
image

BISCOTTI VELOCI ( senza lattosio, senza latticini)

Ricetta realizzata per MamiCrea!

Avete pochissimo tempo per star dietro alla cucina ma comunque voglio di una dolcetto?! Provate questo biscottino veloce e goloso!

image

INGREDIENTI PER 12 MUFFIN:

2 uova

100 g di farina

100 g di zucchero

80 g di olio di semi

un cucchiaino di rum

un pizzico di vaniglia Bourbon o quella che avete in casa

Nocciolata senza lattosio ( io uso la Nocciolata Rigoni,  oppure marmellata)

granella di nocciole

 

PROCEDIMENTO:

Sbattere le 2 uova e lo zucchero con una frusta fino a quando non si saranno sbiadite e lo zucchero si sarà incorporato.

A questo punto aggiungere il rum, la vaniglia e la farina.

Infine mettere l’olio ed amalgamare bene.

Mettere 1 o 2 cucchiai di composto nei pirottini ed aggiungere al centro mezzo cucchiaino di nutella.

In ultimo spolverare con la granella di nocciole.

Infornare a 180 gradi per 20 minuti o comunque fino a doratura.

Lasciar raffreddare e servire magari insieme ad una buona tazza di Tea!

MERINGHE ALLA FRAGOLA (senza lattosio, senza latticini, senza glutine)

Questa ricetta nella sua semplicità nasconde davvero molti tranelli, dalle uova che non montano alle meringhe cotte che non si staccano dalla carta forno.  Vi scrivo nel modo più dettagliata come evitare.

 

11083902_1123977204285456_5476804533589686751_n

Ingredienti per circa 30 meringhe piccole:

100 g di albume d’uovo

100 g di zucchero semolato

100 g di zucchero a velo

2/3 g di succo di limone

una manciata di fragole

una puntina di cucchiaino di vaniglia bourbon ( o quella che preferite)

 

Procedimento:

  • pulire, lavare bene e tagliare le fragole. Tamponatele con uno scottex per evitare gli eccessi di acqua.
  • mettere il bianco dell’uovo,meglio se a temperatura ambiente,  lo zucchero semolato e il goccio di limone, montare bene a neve fermissima.
  • aggiungere,  mentre monta, poco per volta, lo zucchero a velo, lasciando da parte circa 20 grammi.
  • quando sarà ben montato aggiungiamo uno per volta i pezzi di fragola e la vaniglia.
  • quando i pezzi di fragola saranno ben amalgamati smettiamo di montare.
  • Mettiamo i restanti grammi di zucchero a velo e giriamo senza smontare con una spatola.
  • Mettiamo il composto in una sac a poche, con il beccuccio che preferite, e formate le classiche meringhe, su un foglio di carta forno.
  • Mettiamo a cuocere a metà forno, a 100 gradi, per circa 2 ore. Trascorse le 2 ore lasciamo le meringhe in forno spento per altrettanto tempo. ( io le faccio la sera, spengo e le tolgo dal forno al mattino dopo)

Se l’albume non monta fatelo sbiancare bene lo stesso, e stendetelo sulla carta forno, -come se fosse il pan di spagna per un rotolo farcito- cuocetelo e poi usatelo come base per una torta, o con sopra della frutta acidula e la panna montata, ne verrà comunque un dessert goloso !

Se non volete stare ad aprire un altro uovo per 10/20 grammi di bianco, potete pesare il bianco di 2 uova e mettere la stessa quantità di zucchero semolato e zucchero a velo!