Archivi tag: ricette veloci

VELLUTATA DI CECI E PANCETTA CROCCANTE (senza lattosio, senza latticini, senza glutine)

Vellutata di ceci lactose free gluten free

Nel pranzo del lunedì e nella cena del venerdì la dieta prevede sempre per me legumi, che siano lenticchie, fagioli , ceci o piselli sempre legumi devono essere! Questa settimana ho fatto una vellutata di ceci con l’aroma inconfondibile del rosmarino e il piccante del peperoncino.

RICETTA:

200 g di ceci precotti
mezza cipolla rossa
un rametto di rosmarino
peperoncino ( a vostro piacere)
sale & olio
pancetta senza lattosio

 

PROCEDIMENTO:

  • scolare e sciacquare bene i ceci
  • mettere a rosolare la cipolla con l’olio
  • aggiungere i ceci, salare, mettere il peperoncino , il rosmarino , coprire il tutto con l’acqua e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti
  • a parte mettere a rosolare la pancetta e far diventare croccante qualche anello di cipolla
  • Quando l’acqua si sarà asciugata quasi del tutto rendere a crema passando il tutto nel frullatore ad immersione ( aggiungete acqua se la consistenza è tipo purè)
  • servire la vellutata mettendo sopra la pancetta, la cipolla croccante , una spruzzata di peperoncino appena macinato e un filo d’olio extravegine d’oliva a crudo.

SPIEDINI DI SALMONE CON MOZZARELLA, UVA e ZUCCHINE ( senza lattosio)

Spiedini senza lattosio con uva

Un settembre che sembra luglio, il caldo reclama a gran voce un aperitivo/antipasto fresco ma offre già tutte le delizie autunnali come l’uva, la zucca e altre meraviglie. Oggi vi propongo un mix con questa bellissima e dolcissima uva fragola messa negli spiedini di salmone affumicato, mozzarella lactose free e le zucchine.


INGREDIENTI:

una zucchina piccola
100 g di salmone
una mozzarella senza lattosio ( 0,01%)
qualche acino d’uva
limone
olio
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • lavo bene l’uva e le zucchine
  • taglio con il pelapatate le zucchine sottilissime
  • taglio la mozzarella a cubetti
  • taglio il salmone a strisce
  • preparo un intingolo con il limone, l’olio, il sale e il pepe
  • arrotolo le zucchine e il salmone e li infilo nello spiedino
  • Infilzo anche l’uva e la mozzarella
  • spennello bene con l’intingolo tutto lo spiedino e aggiungo il pepe appena grattato in superficie.

PASTA PANCETTA E FICHI ( senza lattosio, senza latticini)

Questa ricetta me l’ha insegnata Silvia, una delle tante pazze ( è talmente fuori che per lei la ciambella NON ha il buco!!) tra le intolleranti che ho conosciuto nei vari gruppi di intolleranti!

Pasta pancetta e fichi

INGREDIENTI:

mezza cipolla rossa
una confezione di pancetta dolce senza lattosio
2 fichi maturi
olio
sale
pepe
peperoncino
PROCEDIMENTO:

  • tagliare la cipolla e metterla a rosolare con un filo di olio
  • aggiungere il peperoncino e  la pancetta e una volta sciolto il grasso aggiungere i fichi , senza buccia ovviamente.
  • quanto saranno diventati cremosi regolare di sale e pepe
  • Scolare la pasta lessata in abbondante acqua salata e amalgamarla alla crema , se serve aggiungete acqua di cottura saggiamente tenuta da parte !

FINGER DI PASTA BRISEE CON LAMPONI E CIOCCOLATO (senza lattosio, senza latticini)

I finger food sono qualcosa di unico, è tutto in un solo boccone, un tripudio di sapori dalla prima nota fino all’ultima.  Loro sono senza dubbio la mia più grande passione, mi piace la forma, mi piacciono i colori, l’insieme di sapori, mi piace la loro precisione e la simmetria con la quale si creano , mi piace proprio tutto di loro e oggi ne approfitto per dargli omaggio con una versione dolce: cioccolato e lamponi, totalmente vegetale .

finger di brisèe con cioccolato e lamponi vegana senza lattosio

INGREDIENTI:

Una confezione di brisèe senza lattosio ( io uso Stuffer)
una lattina di latte di cocco
3 cucchiai di zucchero
40 g di cioccolato fondente senza lattosio ( va bene anche un 50% cacao)
lamponi freschi
menta per guarnire

PROCEDIMENTO:

  • Tagliare con un coppa pasta dei dischetti di grandezza proporzionata  allo stampo in cui le andremo a mettere
  • Si può procedere in 2 modi: si spennella l’interno dello stampo, si mette l’impasto e un foglietto di carta forno con sopra i fagioli secchi oppure si mette sullo stampo al contrario, sempre spennellato appena appena di olio e si inforna a 180 gradi per 10 minuti circa , controllate sempre la colorazione della pasta
  • Dopo aver lasciato il latte di cocco in frigorifero per almeno 24 ore , apritelo nella parte sotto e fate uscire la frazione liquida ( non buttatelo si può usare per altro)
  • Prendete la parte solida e con una frusta montatela con lo zucchero
  • Aggiungete il cioccolato fuso e fatela indurire qualche ora in frigo
  • Mettete la crema di cocco e cioccolato nella sac a poche e adagiatela sui guscetti di brisèe
  • Lavate bene i lamponi e metteteli sopra la crema, guarnite con una fogliolina di menta e sono pronti.

 

 

 

 

WAFFLE (senza lattosio, senza latticini)

La colpa è sempre di Vanessa, alias Sgrufetta , che ha inoculato in me il gene della Wafflite che con mezzi più o meno espliciti è arrivata a mio marito, il quale un giorno è tornato a casa con lo stampo da forno dei waffle ( e il detersivo per smacchiagli le camicie, camuffandolo da regalone per me ! ) Per la ricetta ho usato una delle mie , quella dei biscuffin, ma apportando alcune piccole modifiche come la riduzione netta dello zucchero e l’eliminazione del lievito.

DFA98D8D-775A-4AF7-A68D-82152813B67D

INGREDIENTI : (6/7 WAFFLE)

90 g di farina 00
60 g di zucchero
50 g di olio di semi
2 uova
vaniglia Bourbon in polvere

olio di cocco
fragole
arancia
ribes
zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO:

  • Montare bene le 2 uova con lo zucchero;
  • aggiungere la farina setacciata ( permette di avere una crescita più uniforme in cottura) e la vaniglia;
  • mettere in ultimo l’olio e amalgamare bene il tutto;
  • versare il composto nello stampo e cuocere in forno ventilato 10 minuti a 200 gradi;
  • sciogliere una piccola noce di olio di cocco, spennellarlo in superficie e lasciare altri 5 minuti in forno ;
  • lavare bene la frutta, tagliarla grossolanamente e adagiarla sopra al waffle;
  • spolverare con zucchero a velo e servire!

B1664F09-2879-4EAB-A831-97A27685233B

 

 

PASTA FILLO CON CREMA DI COCCO E CIOCCOLATO (senza lattosio, senza latticini)

A69FE6EF-96BC-4299-ACE1-246B9A3CFDFC

Finalmente dopo mesi di dura ricerca ho trovato la crema di cocco, e così insieme all’ultima scoperta, la Fillo di Stuffer ( non sapevo fosse senza lattosio) ho deciso di creare un dolcetto velocissimo!

INGREDIENTI:

100 ml di crema di cocco

2 cucchiai di zucchero

50  g di cioccolato fondente

pasta fillo stuffer ( è senza lattosio)

olio di cocco

polvere di vaniglia

 

PROCEDIMENTO:

  • sciogliere un cucchiaino di olio di cocco nel micronde e spennellarlo sugli strati di pasta fillo già tagliati a quadrati, cospargendoci sopra ad ogni strato la polvere di vaniglia Bourbon;
  • adagiare in una cocotte e mettere un peso sopra per far sì che si mantenga la forma;
  • informare a 160 gradi per qualche minuto ( controllatela a vista che brucia in un attimo ) ;
  • lasciar raffreddare ;
  • montare la crema di cocco ( abbiate pazienza , ci mette un po’) con lo zucchero ed aggiungere poco alla volta il cioccolato fuso non troppo caldo;
  • assemblare e servire subito!

PURè MACCHIATO AL NERO DI SEPPIA ( senza lattosio)

Questa ricetta l’ho provata tempo fa e mi è piaciuta subito, così nel pensare al menù per la befana l’ho riprodotta apportando alcune modifiche.

BC539A03-0DB5-47BD-996F-A1981E0EE33F

 

INGREDIENTI:

4 patate medio grandi
Latte senza lattosio ( io uso accadì 0,01 % di lattosio ma potete usare anche una bevanda vegetale o acqua)
una noce di burro senza lattosio ( facoltativo )
sale
pepe
2/3 etti di seppioline pulite
nero di seppia ( ricordate che va 1 g ogni 100 g di prodotto)
cipolla
vino bianco
peperoncino

 

PROCEDIMENTO:

  • Lessare in abbondante acqua salata le patate con la buccia (lavatele bene mi raccomando);
  • una volta cotte scolatele, sbucciatele  da calde e passatele nello schiacciapatate oppure , se non l’avete, ricattate vostro marito affinché ve lo schiacci per bene con la forchetta, mettete una piccola noce di burro e aumentate la cremosità con il latte fino a quando non avrete raggiunto la consistenza desiderata;
  • aggiustate infine di sale e aggiungete un pizzico di pepe;
  • intanto fate rosolare la cipolla con un filo di olio, aggiungete le seppie e sfumate con il vino bianco;
  • a metà cottura, quindi dopo circa 5 minuti, aggiungete il nero di seppia e fate finire la cottura;
  • ora assemblate mettendo prima il purè, poi la salsa formata con il nero di seppia e le seppie ed infine aggiungete un pizzico di peperoncino.

 

VELLUTATA DI CAROTE E ZUCCHINE (senza lattosio , senza latticini)

9C778200-AF2D-4A4B-9404-1D625FB72353

Questa settimana è stata davvero pensante, lunga e piena di paure, ma finalmente è arrivato sia il week end che il freddo, e cosa c’è di buono , caldo e leggero da mangiare? Le vellutate! A questo giro una ricetta a basso contenuto di fibre lughe e zero lattosio!

INGREDIENTI:

3 zucchine
2 carote
mezza cipolla rossa
brodo
3 cucchiai di latte di riso
Peperoncino
noce moscata
olio
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Lavo e taglio le verdure e le metto in padella insieme alla cipolla precedentemente stufata;
  • copro con il brodo , metto le spezie, salo e lascio lessare circa 15 minuti;
  • Passo il tutto con il frullatore ad immersione;
  • intanto metto a tostare i pezzetti di pane spennellati con l’olio;
  • metto nello coppette la vellutata, aggiungo un filo di olio , il pepe ed è fatta.

DELIZIE DI FROLLA CON CREMA ALLA VANIGLIA E CROCCANTE DI NOCI ( senza lattosio, senza latticini)

La pasticceria mignon è qualcosa di unico, è tutto in un solo boccone, è un’ esplosione di gusti e consistenze.

B89C1E35-69A8-49DB-871E-B6A36E22D3F6

 

Per questa delizia ho deciso di farla con una ricetta di un libro di cucina adattata a noi, cioè sostituendo latte di riso ed aumentando la farina, addizionando un tocco in più con la vaniglia Bourbon

 

INGREDIENTI:

 

una base di pasta frolla  ( io ho usato Stuffer senza lattosio)

 

per la crema

500 ml di latte di riso
4 tuorli
80 g di zucchero
32 g di farina
8/10g  di fecola di patate

 

per il croccante
50 g di noci
50 g d zucchero
2 cucchiai di acqua

 

PROCEDIMENTO:

  • Preparo il croccante mettendo lo zucchero e l’acqua in un padellino, quando si sarà sciolto aggiungo le noci , tagliate e tostate precedentemente, e metto il tutto a raffreddare su un foglio di carta forno ;
  • taglio la sfoglia a cerchi e la metto negli stampini coperta da carta forno e fagioli secchi, inforno a 180 gradi per circa 10-15 minuti;
  • mentre la frolla raffredda preparo la crema montando i tuorli con lo zucchero e la vaniglia fino a sbiancare, aggiungo la farina e la fecola setacciate, ed incorporo il latte caldo a filo;
  • Una volta incorporato tutto il latte rimetto il tutto nel pentolino e con il fuoco basso la rimetto ad addensare, sempre girando lentamente;
  • La verso in un piatto e la lascio raffreddare completamente coperta dalla pellicola per evitare che si formi quella spiacevole patina in superficie;
  • assemblo mettendo la crema nel guscio di frolla, e il croccante tagliato a pezzettini in superficie, aggiungo freschezza con qualche chicco di melagrana e decoro con una fogliolina di menta fresca.

 

A033922D-DE5C-4A6A-B873-A49AA5BC8855

 

 

 

 

 

PAPPA AL POMODORO (senza lattosio, senza latticini)

Nei giorni scorsi ho conosciuto una ragazza toscana che mi ha trasmesso subito la sensazione di una persona che pensa e vive sempre con il cuore. Non so il perché – probabilmente la mia mente è culinariamente deviata- ma ho associato subito la pappa al pomodoro alla sua regione, ed ho pensato che era davvero molto che non la preparavo e che con questi primi freddi serali sarebbe stata perfetta, e così ho fatto.

pappa al pomodoro, mutti

Ho preso dal web informazioni varie sulla ricetta e ci ho messo il mio zampino, ci ho aggiunto 2 cucchiai di passata Mutti per rendere l’aroma del pomodoro più intenso.

 

INGREDIENTI:

un barattolo di pelati
un pezzo di pane raffermo, possibilmente sciapo
aglio
2 cucchiai di concentrato Mutti
olio
basilico
brodo vegetale ( io lo faccio con cipolla, carote e zucchine)
sale e pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • taglio il pane a pezzettoni e lo metto a tostare in una padella  ;
  • in una pentola a parte metto l’aglio a sfrigolare nell’olio ;
  • metto in pane tostato in questo olio e ci aggiungo i pelati, tagliati a pezzettini, il concentrato, un pizzico di sale, il pepe e copro il tutto con il brodo;
  • lascio cuocere a fiamma bassa fino a quando non diventa bello denso, circa 40/60 minuti;
  • servo irrorando la superficie con un filo di olio extravergine e basilico.