Archivi tag: mabka.it

TROTA CON CREMA DI FICHI E CIPOLLE ( senza lattosio, senza latticini)

Trota con crema di fichi e cipolle senza lattosio

Siamo ormai in piena stagione estiva dove i fichi iniziano a primeggiare riempiendo le tavole, ma cosa farne oltre alla solita marmellata?! Ecco una delle tantissime ricette salate che si possono fare.

INGREDIENTI:

una trota salmonata eviscerata e tagliata nei 2 filetti
4/5 bacche di ginepro
rosmarino
vino bianco
olio
sale & pepe

 

per la salsa

2 fette di cipolle
2 fichi
olio
sale
peperoncino

PROCEDIMENTO:

  • dopo aver eviscerato la trota e averne ricavato i 2 filetti , con una pinzetta levate tutte le lische rimanenti -basta passare le dita sul pesce in modo delicato e si trovano senza problemi-
  • Mettetele in una teglia con la carta forno, aggiungete l’olio, il rosmarino, le bacche di ginepro, il sale, il pepe e un goccino di vino bianco e chiudete la carta forno in modo da farla cuocere ben coperte
  • cuocete in forno per 15 minuti circa a 180 gradi
  • intanto rosolate la cipolla con l’olio, aggiungete i fichi puliti e tagliati in modo grossolano , mettete sale e peperoncino e fate cuocere lentamente aggiungendo poca acqua alla volta se serve, fino a quando il frutto non si sarà ben spappolato
  • passate la crema di fichi e cipolle nel frullatore ad immersione e stendetela su un piatto come fondo su cui adagiare i tranci di trota
  • Decorate a piacere

CREMA CAFFÈ (senza lattosio, senza latticini)

Crema caffè senza latticini

Flavia, alias Misya, l’ho conosciuta quasi un anno fa all’evento di  Stuffer a Bolzano, devo assolutamente ringraziarla perché in questo periodo di pochissime energie le sue ricette veloci e pratiche sono state una vera salvezza, oggi vi propongo una rivisitazione #lactosefree e #zerosbatti di un suo tormentone estivo: la crema di caffè! 

#muscoliinvacca #energiazero #LeStellineNatalizieStannoSempreBene

L’ho leggermente modificata ma la ricetta originale di Misya è questa: https://youtu.be/cANa99yphzs

 

INGREDIENTI per 4 bicchierini:

200 ml di panna vegetale Holpà già zuccherata ( se usate la panna normale senza lattosio zuccheratela )
70 ml di caffè freddo
4 quadrettoni di cioccolato fondente

La decorazione è a vostro piacere, io ci ho messo delle stelline di zucchero ( quanto mi manca il Natale!!) e una granella di croccante fatto semplicemente con lo zucchero fuso e una manciata di anacardi tritati grossolanamente, lasciato poi raffreddare su carta forno.

PROCEDIMENTO:

  • fate montare la panna ben fredda di frigo in una planetaria ( da qui l’hashtag  #zerosbatti 😅) con la frusta alla massima velocità
  • quando la panna sarà quasi del tutto montata aggiungere a filo il caffè freddo
  • sciogliere il cioccolato nel microonde , o se siete più comodi a bagnomaria , versatelo in una sac a poche e fate velocemente il contorno del bicchierino dove andrete poi a mettere la crema
  • appena iniziano a scendere le gocce mettete il bicchiere in frigorifero
  • Una volta rassodato assemblate mettendo la crema caffè nel bicchiere e decorate a piacere!

 

Crema caffè senza latticini

PASTA FREDDA GAMBERI E LIME (senza lattosio, senza latticini)

Pasta fredda lime e gamberi senza lattosio

Che odio il caldo ve l’ho mai detto?? Fosse per me salterei da giugno a settembre e poi via verso il mio amato Natale ☃️🎅🏼
Giusto per evitare 2 cosette:
❄️ la fantastica puzza di ascelle con pelo a vista che intravedi ovunque, e ti chiedi : “ma perchè va di moda non lavarsi?? “
❄️l’appiciccaticcio di sudore ovunque, ti appoggi al divano di ecopelle e rimani lì 14 giorni come se ci grondassi insieme l’attack ( per questo non si lavano le ascelle forse 🤔)
❄️la crema solare che ha l’odore più forte del trattore che sta spargendo liquame nel campo davanti a casa, ti devi lavare con l’acido muriatico per riuscire a toglierla e solo dopo 18 docce e 24 passate con la carta vetrata di spessore 128mm riesci
❄️la salsedine del mare che ti disidrata manco fossi in un forno per l’essiccazione degli snack alle mele -toh! Come sono bella saporita oggi ! –
❄️la sensazione di stare come una sardina in scatola per la quantità di gente che c’è in spiaggia, altroché la gocciolina dell’acqua Lete! La metro a Milano alle 7:30 del mattino!
❄️i granelli di sabbia che ti ritrovi OVUNQUE a vita-natural- durante .. toh, un granello del 98 della spiaggia di Gallipoli, va come si è conservato bene?! –
❄️ Api che se hai la maglietta gialla ti inseguono per tutto il giorno mostrandoti il loro pungiglione orgogliose come fanno i palestrati con i loro bicipiti
❄️ le zanzare zebrate malaria che ti pungono ovunque nonostante Off -punti e unti- e ti lasciano i ponfi 8×7 cm – che sei sei piatta puoi spacciarlo per un seno , finalmente 🎉- che sono più pruriginosi e fastidiosi della varicella solo sul sedere il giorno del tuo matrimonio .. per fortuna restano solo per 48 giorni !
❄️accendere il forno per cucinare qualcosa di buono?? Sport estremo.. poi hai le visioni delle oasi d’acqua come nel deserto, ma questo è facilmente aggirabile con la ricetta freschissima che vi lascio oggi, lime, gamberi , zucchine e menta #lactosefree come sempre!

INGREDIENTI:

250 g di pasta a vostro piacimento
200 g di gamberi
2 zucchine piccole
1 lime spremuto
menta e timo limonato
olio
sale & pepe

PROCEDIMENTO:

  • lessare la pasta in abbondante acqua salata , scolarla e passarla sotto l’acqua fredda per fermare la cottura
  • pulire bene i gamberi e togliere l’intestino
  • lessare i gamberi in abbondante acqua salata per qualche minuto e scolarli
  • Marinare i gamberi nella “citronette” fatta con il succo di un lime, olio , sale , pepe, menta e timo ben lavati
  • tagliare sottili le zucchine e rosolarle in padella con un filo di olio e sale fino a quando non risultano appena appena colorate
  • condire la pasta con i gamberi e la “citronette” , aggiungere le zucchine e mescolare bene.

 

 

PASTA FREDDA TONNO, POMODORI E TIMO (senza lattosio, senza latticini)

Un omaggio al meraviglioso uomo che ho sposato, quello che alle 6 del mattino, prima di andare al lavoro, si alza e prepara la pasta fredda per pranzo in modo che io possa riposare il più possibile. Quello che mi fa trovare la colazione pronta e sul tovagliolo scrive ” il pranzo è pronto in frigo”. Ecco la sua ricetta.

Pasta fredda tonno e pomodori lactose free

INGREDIENTI:

180 g di pasta
1 pomodoro grande
2 scatolette di tonno al naturale
erba cipollina
timo
olio
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata
  • scolarla, passarla sotto l’acqua fredda e condirla subito con l’olio extravergine d’oliva
  • lavare bene i pomodori ( se non potete mangiare la fibra levate la buccia e i semi) , tagliarli e condirli con olio, sale e pepe
  • condire la pasta mettendo i pomodorini, il tonno e poi a piacere erba cipollina, timo e pepe

Continua la lettura di PASTA FREDDA TONNO, POMODORI E TIMO (senza lattosio, senza latticini)

UNA GIORNATA IN STUFFER

7BDA3B1C-855E-4421-9455-765712C47F5624B5E577-3FCC-46A1-B072-29376EC2328E8E7A1112-F70A-4B99-9346-31FA230A14B1

 

Oggi ne approfitto delle millemila ore che ho da nullafacente qui in ospedale per raccontarvi di com’è andata da Stuffer ..totalmente ignara di respirare con un solo polmone 😱 ma sì sa, testarda come sono chi mi ferma?!

Loro fantastici come sempre, super accoglienti e “ di casa” , sembra  sempre di stare in famiglia. Purtroppo mi hanno beccata con la mia leggera mania per l’ordine e la precisione …  e una leggerissima fissa per l’igiene alimentare 🤫🤫 la prossima volta cercherò di nasconderlo meglio !
Cucinare per loro è stato davvero emozionante, poi una ricetta mia, bellissimo ed appagante, non li ringrazierò mai abbastanza per questo.
La giornata è cominciata (  veramente un po’ male , ero già collassata prima di partire 😱) con La Chicchina che ha preparato una torta di mele dentro ad una sfoglia , poi mi sono cimentata io con dei micro-guscetti di brisèe e infine Aurora di Get Bready con un dolcetto di frolla al cocco e frutti rossi.  Finito di cucinare ci hanno intervistate in diretta, non potete capire l’ansia e la timidezza che bussavano in continuazione nella mia testa, e ricordo che continuavano a dirmi di alzare la voce , ma non usciva, in nessun modo,  ora se ci penso che era un’altro chiaro sintomo mi riparte la tachicardia 😅
Con Aurora ho scoperto un’amica in più, mi sono trovata davvero molto bene , soprattutto a girare 14 ore nell’ingresso dell’hotel con tanto di vecchie che ci deridevano .. ops..
l’unico rimpianto è quello di non aver avuto le forze di godermi il week end con loro ma iniziavo ad essere davvero molto dolorante.
Insomma, ho resistito più che potevo perché ne valeva assolutamente la pena, sia per Stuffer che per la compagnia!
Ora aspetto solo di uscire da qui e ricominciare a spadellare, non avete idea di quanto mi manchi!!

SUSHI – ISPIRATO AL GUNKAN STRAW (senza lattosio, senza latticini)

Chi mi conosce sa che ho una vera e propria passione per il sushi, non solo per l’amore verso il pesce ma perché è una cucina povera di latticini e quindi è molto più facile trovare pietanze senza lattosio. Volete mettere avere la certezza di poter mangiare senza fare l’interrogatorio al cameriere?! Dunque mi sono ispirata al gunkan straw che mangio sempre al ristorante , fatto con salmone, fragole, aceto balsamico e una salsina non ben definita che ho provato ad interpretare un po’ di testa mia.

 

EBC288B4-5C58-4DE3-9F72-90F0215FC49F Continua la lettura di SUSHI – ISPIRATO AL GUNKAN STRAW (senza lattosio, senza latticini)

MEZZE MANICHE AL RAGù DI PESCE CON BASE DI AVOCADO E FRAGOLE IN AGRODOLCE (senza lattosio, senza latticini)

L’avocado è multitasking, ha delle note che sono adatte sia per i piatti dolci che per quelli salati, e in questo caso mi butto proprio su quest’ultimo accompagnandolo come nel suo classico con il pesce.

 

20314121-C097-4178-8169-9DE84C63AF94

INGREDIENTI:

200 gr di mezze maniche
4 gamberoni
1 totano
Avocado
Fragole
Soia
Zucchero
Aglio
Olio Pepe Sale
Spezie (pepe, timo limonato)

PROCEDIMENTO:

  • Sgusciare i gamberoni e con i gusci (teste comprese) fare un brodetto con acqua e far bollire per almeno 20 minuti.
  • Filtrare il brodo e portare a riduzione in una padella con l’aglio.
  • Tagliare i gamberoni grossolanamente al coltello con i totani a pezzettoni.
  • Per la salsa di avocado frullare una porzione di frutto con un filo d’olio, un pizzico di sale, pepe e un po’ d’acqua. Regolare a piacimento sia la consistenza che il sapore.
  • Per la riduzione di fragole agrodolci, portare a ebollizione le fragole fatte a pezzetti con poca salsa di soia, un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di acqua.
  • Quando si sarà formata una simil-marmellata morbida, filtrare il composto.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata.
  • Sulla padella con il brodo ristretto e l’aglio far saltare 3 minuti massimo i gamberi e i totani, poi sfumare con un filo di vino bianco ed allungare con un po’ di acqua di cottura. Aggiustare a piacimento con sale e spezie.
  • Scolare la pasta e farla saltare in padella.
  • Impiattare utilizzando la base di avocado e alcune gocce di riduzione di fragole alla soia.

 

Con questa ricetta vi ricordo che la seconda edizione del lactose free expo è in cantiere, per maggiori informazioni vi invito a consultare il sito ufficiale dell’evento.

https://www.glutenfreeexpo.eu/

SACCOTTINI DI PASTA FILLO ( senza lattosio)

9D4914E5-A7B0-4C86-BE87-A1468474EB3A

Mi erano avanzate alcuni fogli di pasta dopo aver fatto gli involtini primavera, erano lì in frigo da ieri che giacevano soli soli… cosa ci faccio?! Pensavo, pensavo e pensavo fino a quando non ho avuto l’illuminazione – non la lampadina del frigo, ma l’idea-  niente di strano, solo speck, soresino e zucchine!

INGREDIENTI:

Pasta fillo senza lattosio

soresino 0,01% lattosio

zucchine

speck

sale

pepe

PROCEDIMENTO:

  • taglio le zucchine sottolissime e le salto in padella con poco  olio, sale e pepe;
  • taglio i fogli di pasta fillo , ne prendo 2/3 strati per volta, al centro metto le zucchine, lo speck tagliato anch’esso sottile e il Soresino tagliato a dadini;
  • Chiudo con un filo di spago ed inforno a 180 gradi per 7/8 minuti – dipende da quanti strati di fogli fate .

 

CHEESE CAKE CON CROCCANTE DI GRANOLA ( senza lattosio)

A3371B19-F21D-468A-BACF-7D9BA77D27E8

Lo ammetto, quando Forneria Veneziana mi ha chiesto di elaborare LeGranola ero scettica, ma appena arrivata a casa ho assaggiato e mi sono ricreduta, soprattutto quando ho creato il croccante, ci stava davvero bene!

INGREDIENTI
per il croccante:

4 cucchiai di LeGranola Fully
4 cucchiai di zucchero
per la crema di mascarpone:

25 g mascarpone 0,01% di lattosio + 1 cucchiaio di zucchero
25 g panna 0,01% lattosio + 1 cucchiaino di panna
polvere di vaniglia
per la polpa di fragole:
Una manciata di fragole
1 cucchio di zucchero

 

PROCEDIMENTO:

  • inizio mettendo lo zucchero a sciolgere con un cucchiaino di acqua in padella, una volta pronto aggiungo la granola e metto a raffreddare sulla carta forno, aiutandomi con un coppa pasta per dare la forma definita;
  • metto il mascarpone in una ciotola,  aggiungo lo zucchero – regolatelo a vostro gusto personale- , e la vaniglia, lavoro bene il tutto ed infine aggiungo la panna montata ben ferma. Incorporo seguendo movimenti sempre dal basso verso l’alto per evitare di smontarla;
  • preparo la polpa di fragole mettendole in padella con lo zucchero e un goccio d’acqua , una volta diventate purea, le passo nel frullatore ad immersione;
  • assemblo partendo dal croccante di granola, poi la crema di mascarpone ed infine la polpa di fragole.
  • Decoro a piacere e servo!

VELLUTATA DI CAROTE E ZUCCHINE (senza lattosio , senza latticini)

9C778200-AF2D-4A4B-9404-1D625FB72353

Questa settimana è stata davvero pensante, lunga e piena di paure, ma finalmente è arrivato sia il week end che il freddo, e cosa c’è di buono , caldo e leggero da mangiare? Le vellutate! A questo giro una ricetta a basso contenuto di fibre lughe e zero lattosio!

INGREDIENTI:

3 zucchine
2 carote
mezza cipolla rossa
brodo
3 cucchiai di latte di riso
Peperoncino
noce moscata
olio
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Lavo e taglio le verdure e le metto in padella insieme alla cipolla precedentemente stufata;
  • copro con il brodo , metto le spezie, salo e lascio lessare circa 15 minuti;
  • Passo il tutto con il frullatore ad immersione;
  • intanto metto a tostare i pezzetti di pane spennellati con l’olio;
  • metto nello coppette la vellutata, aggiungo un filo di olio , il pepe ed è fatta.