Archivi tag: lactosefree

AGRITURISMO IL CASCINETTO

Succhi senza zuccheri aggiunti, 100% frutta, senza lattosio, vegan

Oggi vi parlo di un’azienda che ho trovato per caso alla fiera “ Le forme del gusto” . Passando davanti a questo stand ho visto dei succhi di frutta e ho letto subito la scritta 100% frutta- ZERO zuccheri aggiunti, un connubio pressoché perfetto . Faccio un altro giro ma non resisto alla tentazione di assaggiarli, così me li fa provare ed effettivamente sono eccezionali come sembravano!! Il gusto puro del frutto, la consistenza cremosa e per niente acquosa, l’autenticità del sapore. 

Chiacchierando con lei ho scoperto poi essere un agriturismo – fattoria didattica- che alleva struzzi, vende uova ( ma quanto è spesso un uovo di struzzo?!! 😱😱) e lavorati delle carni di struzzo, ma soprattutto organizzano giornate per tutta la famiglia consentendo loro di raccogliere la frutta autonomamente. 

Se vi ha incuriosito, e non sapete cosa fare nel week end, magari con i bambini, questa domenica e la prossima -7 e 14 ottobre- offrono un pranzo nel ristorante dell’agriturismo con menù a prezzo fisso e nel pomeriggio la raccolta mele direttamente dal frutteto per poi preparare nel loro laboratorio direttamente il succo di frutta!

Dove?! Vicino a Crema, all’agriturismo Il Cascinetto. 

https://m.facebook.com/ilcascinetto/

TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA ( SENZA LATTOSIO, SENZA LATTICINI)

Con  il nero di seppia avanzato questa volta sono andata sul classico, ho realizzato dei tagliolini all’uovo con gamberi e seppioline.

3012FCF1-6CF8-4281-BE0C-7EE9ED961037

 

INGREDIENTI:

tagliolini 2 etti
5/6 gamberoni sgusciati
una manciata di seppioline
nero di seppia ( 1 g ogni 100 g di pasta)
pomodorini
aglio
timo
alloro
olio
vino bianco
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Mettere a soffriggere uno spicchio d’aglio con un filo di olio extravergine d’oliva;
  • aggiungere i pomodorini, i gamberi e le seppie e sfumarli bene con il vino bianco;
  • aggiungere le spezie;
  • una volta cotti levare il pesce e i pomodori e mettere il nero di seppia;
  • lessare la pasta in abbondante acqua salata e cuocerla per metà del tempo;
  • aggiungere i tagliolini nel nero di seppia e terminare la cottura in padella aggiungendo l’acqua di cottura della pasta;
  • impiattare i tagliolini ed aggiungere il pesce ed i pomodori.

 

CREMA DI ZUCCA CON GAMBERI AL MANDARINO ( senza lattosio, senza latticini)

8CF193DD-068B-4592-A88A-B97B58AB511EMentre me sto sul divano con il mio amico termometro , la mia fedele copertina e il gatto, ne approfitto per presentarvi la crema di zucca allo zenzero con gamberi marinati al mandarino. Questa ricetta l’ho creata per Aili, sono ingredienti che abbiamo tutti a casa ed è più semplice a farla che a raccontarla!

INGREDIENTI:

1/4 di zucca
Mezza cipolla rossa
Paprika dolce
3 cucchiai di latte di riso
Sale
Pepe
Zenzero

Gamberi
Olio
Succo di mandarino
Sale
Pepe

PROCEDIMENTO:

▪️Tagliare la cipolla a fettine e metterla a rosolare in padella;
▪️aggiungere la zucca ben pulita e tagliata a pezzetti;
aggiustare di sale e di pepe , ▪️aggiungere la paprika e far cuocere bene;
▪️una volta cotta togliere dal fuoco , aggiungere il latte di riso e rendere a crema con il frullatore ad immersione.
▪️Lavare bene i gamberi ,togliere l’intestino e lessare qualche minuto in acqua salata.
▪️Condirli con succo di mandarino, olio , pepe .
Impiattare mettendo la crema e spolverandola con lo zenzero, regolalo voi in base al vostro gusto personale, a me piace deciso quindi ne metto un po’, infine aggiungere i gamberi ed il prezzemolo .

Se amate i sapori decisi, potete aggiunge un’acciuga alla crema di zucca, mentre lei si cuoce la fate sciolgiere insieme 😋

SACCOTTINI DI PASTA FILLO ( senza lattosio)

9D4914E5-A7B0-4C86-BE87-A1468474EB3A

Mi erano avanzate alcuni fogli di pasta dopo aver fatto gli involtini primavera, erano lì in frigo da ieri che giacevano soli soli… cosa ci faccio?! Pensavo, pensavo e pensavo fino a quando non ho avuto l’illuminazione – non la lampadina del frigo, ma l’idea-  niente di strano, solo speck, soresino e zucchine!

INGREDIENTI:

Pasta fillo senza lattosio

soresino 0,01% lattosio

zucchine

speck

sale

pepe

PROCEDIMENTO:

  • taglio le zucchine sottolissime e le salto in padella con poco  olio, sale e pepe;
  • taglio i fogli di pasta fillo , ne prendo 2/3 strati per volta, al centro metto le zucchine, lo speck tagliato anch’esso sottile e il Soresino tagliato a dadini;
  • Chiudo con un filo di spago ed inforno a 180 gradi per 7/8 minuti – dipende da quanti strati di fogli fate .

 

BISCOCREK ( senza lattosio)

Secondo me sono biscotti salati, secondo mio marito i biscotti esistono solo dolci ( ?????) e la superficie sa di cracker così gli ho dato il nome di entrambi.

Questa ricetta è nata davvero per caso, avevo dei fiocchi da finire prima della scadenza e voglia di sperimantare, così ho elaborato questa ricetta! 40563E33-072F-4AEA-8EFB-D6CAE5CED4A9

INGREDIENTI:

200 g di farina 00
25 g di olio di semi
25 g di latte di riso
80 g di fiocchi di latte senza lattosio
50 g di pancetta ( controllate sempre che sia senza lattosio)
erba cipollina
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • rendo a crema i fiocchi con l’ausilio di un trita tutto ;
  • rendo  a crema la pancetta sempre nel tritatutto ;
  • Metto in una ciotola i fiocchi con la pancetta,  l’olio, il latte, la farina, il sale, il pepe e l’erba cipollina e impasto bene fino a quando non diventa compatto;
  • dopo aver lasciato riposare mezz’oretta stendo l’impasto e lo taglio con un coppa pasta ;
  • adagio i biscotti sulla carta forno a metto in forno ventilato a 180 gradi per 15 minuti circa;
  • lascio raffreddare ed è fatta!

DELIZIE DI FROLLA CON CREMA ALLA VANIGLIA E CROCCANTE DI NOCI ( senza lattosio, senza latticini)

La pasticceria mignon è qualcosa di unico, è tutto in un solo boccone, è un’ esplosione di gusti e consistenze.

B89C1E35-69A8-49DB-871E-B6A36E22D3F6

 

Per questa delizia ho deciso di farla con una ricetta di un libro di cucina adattata a noi, cioè sostituendo latte di riso ed aumentando la farina, addizionando un tocco in più con la vaniglia Bourbon

 

INGREDIENTI:

 

una base di pasta frolla  ( io ho usato Stuffer senza lattosio)

 

per la crema

500 ml di latte di riso
4 tuorli
80 g di zucchero
32 g di farina
8/10g  di fecola di patate

 

per il croccante
50 g di noci
50 g d zucchero
2 cucchiai di acqua

 

PROCEDIMENTO:

  • Preparo il croccante mettendo lo zucchero e l’acqua in un padellino, quando si sarà sciolto aggiungo le noci , tagliate e tostate precedentemente, e metto il tutto a raffreddare su un foglio di carta forno ;
  • taglio la sfoglia a cerchi e la metto negli stampini coperta da carta forno e fagioli secchi, inforno a 180 gradi per circa 10-15 minuti;
  • mentre la frolla raffredda preparo la crema montando i tuorli con lo zucchero e la vaniglia fino a sbiancare, aggiungo la farina e la fecola setacciate, ed incorporo il latte caldo a filo;
  • Una volta incorporato tutto il latte rimetto il tutto nel pentolino e con il fuoco basso la rimetto ad addensare, sempre girando lentamente;
  • La verso in un piatto e la lascio raffreddare completamente coperta dalla pellicola per evitare che si formi quella spiacevole patina in superficie;
  • assemblo mettendo la crema nel guscio di frolla, e il croccante tagliato a pezzettini in superficie, aggiungo freschezza con qualche chicco di melagrana e decoro con una fogliolina di menta fresca.

 

A033922D-DE5C-4A6A-B873-A49AA5BC8855

 

 

 

 

 

NON SFOGLIATINE ( senza lattosio)

D8BD1514-2CE8-4056-9812-A82CFEA9F678

 

Io volevo fare delle sfogliatine, da portare a cena da amici. Così al mattino ho fatto l’impasto ed ho messo a lievitare. A metà lievitazione mi sono resa conto di aver dimenticato 4/5 ingredienti ( farina, acqua, burro per sfogliare ecc) , a quel punto ho deciso di lasciar finire la lievitazione e di provarci comunque . Una volta cotte sono rimasta piacevolmente sconvolta dal fatto che erano sofficissime, per cui ve lo propongo volentierissimo!

INGREDIENTI:

250 g di farina 00
300 g di manitoba
100 g di burro senza lattosio a temperatura ambiente ( latteria Soresina)
125 ml di latte di riso
175 g di zucchero
2 uova
vaniglia Bourbone
25 g di lievito di birra fresco

 

PROCEDIMENTO:

  • sciolgo il lievito di birra in 25 g di zucchero;
  • metto nell’impastatrice il latte tiepido con le uova e lo zucchero, aggiungo il lievito, il burro, la vaniglia e la farina ed impasto bene per 10 minuti;
  • metto l’impasto a lievitare in forno spento, coperto da un canovaccio umido,  fino a quando non avrà raddoppiato il volume di partenza;
  • una volta lievitato lo stendo con una spolverata di farina;
  • taglio dei rettangoli abbastanza lunghi e nella parte destra metto il ripieno, mentre la parte sinistra la taglio a striscioline, dopo di che avvolgo l’impasto e lo lascio lievitare ancora mezz’oretta;
  • CF4E6B53-AC3E-45BC-B791-E48FAAE8F998
  • inforno a 180 gradi per 15 minuti circa;
  • CB2E9FC7-DB8D-42BB-8EAF-65C9B08724D9
  • una volta raffreddati spolvero con lo zucchero a velo.

 

MILLEFOGLIE SALATA CON PESTO E POMODORI ( senza lattosio)

80EE5C1F-DA4B-43A1-B69E-2CC98982143E

I prodotti nel mio frigo vivono costantemente in un clima rigido misto ad un ambiente pressochè desertico, per questo assemblare a volte è l’unica scelta. Oggi ho deciso di mettere in tavola i sapori e i colori dell’Italia, e il frigorifero proponeva una sfoglia, senza lattosio ovviamente, il pesto anche lui privo di lattosio, i pomodorini appena raccolti dal mio orto e una besciamella appena fatta con tutti delattosati !

INGREDIENTI per 3 mini millefoglie:

sfoglia senza lattosio

pesto senza lattosio

pomodori

miele

200 ml latte senza lattosio (Accadì)

20 g di burro delattosato ( latteria Soresina)

20 g di farina 00

sale, pepe e noce moscata

 

PROCEDIMENTO:

  • taglio la sfoglia in 9 rettangoli, la bucherello per bene, ci metto sopra un pezzo di carta forno e un peso ( questo procedimento serve a non darla gonfiare troppo in cottura);
  • la metto a cuocere a 180 gradi per 10/15 minuti ;
  • intanto preparo la besciamella mettendo 20 g di burro in un pentolino, lo faccio sciogliere, aggiungo la farina e quando l’ha assorbita tutta metto il latte. Mescolo bene e spesso e appena inizia ad addensare aggiungo sale, pepe e una grattatina di noce moscata;
  • lavo bene e taglio i pomodorini a metà, metto un filo di olio in padella poi i pomodori ed infine un cucchiaino di miele, li lascio rosoloare fino a quando il sughino del pomodoro non crea una crema densa con il miele;
  • ora assemblo mettendo prima la besciamella, poi il pesto ed infine i pomodori.

ANELLO DEI GONZAGA MARMORIZZATO ( senza glutine, senza lattosio)

Continua la lettura di ANELLO DEI GONZAGA MARMORIZZATO ( senza glutine, senza lattosio)

TRECCIA DI PANBRIOCHE ( senza lattosio)

L’altro giorno , chiacchierando in un gruppo di intolleranti al lattosio , una ragazza, Vanessa,  davvero bravissima in cucina e con un senso estetico davvero spiccato, mi aveva mandato la foto di come fare una treccia bellissima, potevo non testare?! Certo a lei è uscita bellissima , sulla mia direi che non ci siamo, ma posso trovare la scusa dell’impasto sofficissimo e quindi più difficile da maneggiare?! Dite che regge?!

 

Snapseed

INGREDIENTI:

30 g di acqua
3 grammi di lievito di birra secco
270 g di farina manitoba
2 uova
80 g di zucchero
60 g di latte senza lattosio (io uso accadì 0,01 ma potete sostituirr tranquillamente con un latte vegetale)
25 g di burro senza lattosio ( io  uso latteria Soresina 0,01 ma potete mettere anche margarina 100% vegetale o strutto)
25 g di olio di semi
rum
vaniglia
sale
cannella
zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO:

  • faccio sciogliere il lievito di birra nell’acqua e nel latte tiepido, aggiungo lo zucchero poi le uova , il latte, il burro e la farina. In ultimo metto un pizzico di sale e gli aromi , vaniglia e rum;
  • una volta amalgamati bene gli ingredienti spengo l’impastatrice , sarà un impasto molliccio , e lascio lievitare 8/10 ore nel forno spento coperto da un canovaccio bello umido;
  • metto la farina sul tagliere, la taglio a metà e la allungo con il matterello;
  • una volta stesa spolvero in superficie con lo zucchero a velo e la cannella;
  • le arrotolo entrambe formando 2 serpentini e poi seguo questo scherma:

IMG_3940

  • inforno a 200 gradi per 10 minuti e poi abbasso a 180 gradi per altri 10/15 minuti ( prova stecchino mi raccomando) .
  • una volta raffreddata spolvero con lo zucchero a velo .

IMG_3992