Archivi tag: Gnocchi senza lattosio

GNOCCHI DI ZUCCA AI FUNGHI (senza lattosio, senza latticini)

Che gli gnocchi di Mamma Emma siano favolosi non avevo alcun dubbio, sono morbidi e avvolgenti e la zucca come sapete è uno dei miei ingredienti preferiti, è una passione che avevo fin da piccola e che ancora conservo.

A questa meraviglia ho aggiunto i funghi Shiitake di Io bosco vivo , un’azienda situata nel varesotto che li coltiva in modo totalmente biologico , i loro funghi hanno questo buon retrogusto di aglio e sono ricchi di vitamina D,  cosa di cui siamo carenti quasi tutti, soprattutto noi della pianura padana che viviamo di nebbia.

Gnocchi ai funghi

INGREDIENTI:

250 grammi di gnocchi
una bustina di funghi secchi
uno spicchio di aglio
olio
pepe
prezzemolo

 

PROCEDIMENTO:

  • mettere i funghi a reidratare in una ciotola con l’acqua fredda per un ‘oretta circa
  • filtrare l’acqua e tenerla da parte
  • fare rosolare l’aglio nell’olio con il pepe
  • aggiungere i funghi e poco per volta l’acqua
  • cuocere circa 10/15 minuti e a fine cottura aggiungere il prezzemolo
  • lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolarli appena salgono, circa due minuti
  • mettere gli gnocchi nella padella con i funghi e se serve aggiungere l’acqua di cottura

Gnocchi alla zucca con i funghi

GNOCCHI CON CREMA DI ZUCCHINE E MENTA

Gli gnocchi MammaEmma danno subito un senso di casa, di calore, di famiglia, sembrano come appena fatti, uno ad uno dalle sapienti mani della nonna,  sono morbidi e il sapore delle patate è chiaro , netto e quasi rassicurante, ti riporta diretta all’infanzia.

Il condimento è fatto con una freschissima crema di zucchine e menta alla quale ho aggiunto a fine piatto delle fettine di rapanello che rinfrescano ulteriormente la bocca.

 

Gnocchi zucchine menta senza lattosio

INGREDIENTI per due persone:

una confezione di gnocchi , circa 400 grammi
due rapanelli tagliati a fettine sottili e conditi con solo olio e sale
una zucchina grossa
circa 1/3 di porro
3/4 foglioline di menta piperita
succo di mezzo limone
4 cucchiai di olio evo
peperoncino a vostro piacere

PROCEDIMENTO:

  • Lavate bene le zucchine e tagliatele a pezzetti grossolani
  • mettete a rosolare il porro tagliato sottile in padella con poco olio
  • aggiungete le zucchine, la menta, il sale e il peperoncino
  • lasciate cuocere a fiamma bassa, aggiungendo acqua se serve, e una volta cotto passate il tutto con il frullatore a immersione
  • aggiungete il succo di limone e l’olio restante
  • cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata
  • intanto scaldate appena appena in padella qualche cucchiaio di salsa di zucchine
  • appena vedete salire gli gnocchi scolateli e metteteli in padella con le zucchine , i rapanelli, un filo di olio e saltate tutto insieme qualche istante .

 

 

 

GNOCCHI TRICOLORE CON SALMONE , ZUCCHINE E MELAGRANA

Snapseed

Questa ricetta l’ho ideata per AILI -associazione italiana latto intolleranti -associazione utilissima che si occupa principalmente di agevolarci la vita, con informazioni base, ricette e consigli su dove possiamo mangiare con sicurezza senza star male.

La ricetta è veloce e non richiede assolutamente l’uso di latticini.

INGREDIENTI:

1 zucchina
10 pomodori piccoli ( io ho usato i piccadilly gialli)
100 g di salmone fresco
Una manciata di chicchi di melagrana
250 g Gnocchi tricolore ( leggete sempre bene le etichette, senza lattosio devono essere ovviamente)
Scalogno
Vino bianco per sfumare
Un cucchiaino di miele
Sale
Pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Taglio le zucchine a fettine con il pelapatate, le salo e le faccio saltare in padella con un filo di olio.
  • Tolgo le zucchine e metto un cucchiaio di olio e mezzo scalogno tagliato sottile, i pomodori tagliati a metà e il miele.
  • Appena le bucce diventano “rugose” tolgo anche queste e metto il salmone tagliato a pezzettini, sfumo con il vino bianco e una volta evaporato rimetto le zucchine ed i pomodori.
  • Aggiusto  di sale e pepe ed aggiungo i chicchi di melagrana.
  • Metto gli gnocchi a cuocere in abbondante acqua salata, appena salgono in superficie li scolo e li metto in padella per qualche istante e servo!