Archivi tag: Gnocchi

GNOCCHI DI ZUCCA AI FUNGHI (senza lattosio, senza latticini)

Che gli gnocchi di Mamma Emma siano favolosi non avevo alcun dubbio, sono morbidi e avvolgenti e la zucca come sapete è uno dei miei ingredienti preferiti, è una passione che avevo fin da piccola e che ancora conservo.

A questa meraviglia ho aggiunto i funghi Shiitake di Io bosco vivo , un’azienda situata nel varesotto che li coltiva in modo totalmente biologico , i loro funghi hanno questo buon retrogusto di aglio e sono ricchi di vitamina D,  cosa di cui siamo carenti quasi tutti, soprattutto noi della pianura padana che viviamo di nebbia.

Gnocchi ai funghi

INGREDIENTI:

250 grammi di gnocchi
una bustina di funghi secchi
uno spicchio di aglio
olio
pepe
prezzemolo

 

PROCEDIMENTO:

  • mettere i funghi a reidratare in una ciotola con l’acqua fredda per un ‘oretta circa
  • filtrare l’acqua e tenerla da parte
  • fare rosolare l’aglio nell’olio con il pepe
  • aggiungere i funghi e poco per volta l’acqua
  • cuocere circa 10/15 minuti e a fine cottura aggiungere il prezzemolo
  • lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolarli appena salgono, circa due minuti
  • mettere gli gnocchi nella padella con i funghi e se serve aggiungere l’acqua di cottura

Gnocchi alla zucca con i funghi

MAMMA EMMA

Ma voi lo sapevate che non serve la presenza della scritta “senza lattosio” per poterlo mangiare?! Basta semplicemente che non ci sia il lattosio nella lista degli ingredienti, che tra l’altro vi ricordo essere obbligatoriamente trasparente

Ricordatevi sempre che :

LE AZIENDE NON NASCONDONO GLI ALLERGENI!!

Gnocchi senza lattosio, mamma emma
Qui la lista ingredienti è davvero corta e genuina, usandone pochi e di qualità il risultato ottimale è pressoché garantito!

MammaEmma è un’azienda veneta green, fanno in modo che l’impatto ambientale delle loro lavorazioni sia il minore possibile evitando sprechi di materie prima, di acqua e di scarti di produzione.

Di base le patate sono fresche, 100% italiane e naturali in quanto non usano conservanti né additivi, questo conferisce un gusto decisamente artigianale, sono lavorati uno ad uno, passati sulla grattugia  tanto da sembrare proprio quelli fatti in casa dalle sapienti ed esperte mani della nonna.

Noi intolleranti al lattosio possiamo gustare non solo quelli classici ma anche quelli alla zucca, quelli alla rapa rossa, quelli allo zenzero e alla curcuma e quelli al cavolfiore , quest’ultimi sono anche vegani in quanto è assente anche l’uovo. Per i palati più esigenti sono presenti anche in versione bio, al farro , all’alga spirulina , integrali , le classiche chicche, gli gnocchi rigati e gli spatzle.

Insomma non vi resta che cercare qui il rivenditore più vicino a voi e gustarveli come meglio vi piace e sfogliate il sito per farvi ingolosire dalle ricette già presenti.

MAMMA EMMA

 

 

 

GNOCCHI DI BARBABIETOLA CON PATATE CROCCANTI (senza lattosio)

Questa ricetta l’ho inventata per la campagna #nonsibaratta, una campagna importantissima per noi donne. Una campagna contro il sessismo e i ricatti sessuali, dove la patata – il doppio senso è fatto di proposito – è la protagonista. Io ho aggiunto anche un tocco di rosa, simbolo della femminilità!

C82D7CCA-1D1F-4EB7-B4A7-6F705F845AC5

INGREDIENTI:

Per gli gnocchi:

800 g di patate

200 g di barbabietola prelessata

400 g di farina

1 uovo

sale

pepe

 

Per la salsa :

100 g di robiola senza lattosio ( 0,01% )

80 g di barbabietola prelessata

Sale & pepe

 

30 g di patate tagliate sottili

mezza cipolla

un cucchino di miele

burro 0,01% di lattosio

erba cipollina

 

PROCEDIMENTO:

  • lesso le patate , la passo nello schiaccia patate e le faccio raffreddare ;
  • rendo a crema la barbabietola lessata nel trita tutto ;
  • formo gli gnocchi con le patate fredde ed aggiungo l’uovo, la barbaietola, sape pepe e farina;
  • metto nel tritatutto la barbabietola per la salsina ed aggiungo la robiola ( se vi pare troppo densa allungatela con il latte di riso)
  • aggiusto di sapore la salsina regolandola con sale e pepe;
  • Metto le cipolle a caramellare in padella con un filo di olio e un cucchiaino di miele ;
  • levo le cipolle e ci metto una piccola noce di burro delattosato , aggiungo l’erba cipollina e gli gnocchi lessati in abbondante acqua salata;
  • Friggo in abbondante olio caldo i 30 g di patate tagliati alla julienne , le tampono con lo scottex e le metto sopra agli gnocchi una volta impiattati.