Archivi tag: colazione

ROLLS CON CREMA DI PISTACCHIO SENZA UOVA (senza lattosio)

La mia passione per i Cinnamon rolls è davvero sconfinata, sono una vera e propria droga, ne mangerei in continuazione. Ma sta volta ho lasciato da parte la cannella ed ho usato la crema di pistacchio. La particolarità di questa ricetta sta nell’uovo, non c’è! Ho usato un suo sostituto che mi avevano dato da provare in fiera a novembre, prodotto da “Baule Volante” formulato con alcuni addensanti in modo che nel prodotto finito ci sia comunque la componente elastica, morbida e cromatica tipica dell’uovo.

5D4A2080-9B05-4709-BA26-6B75B1F2B838

INGREDIENTI:

380 g di farina Manitoba
30 g di olio di cocco ( o 40 g di burro senza lattosio 0,01%)
150 ml di bevanda di riso)
1 bustina di sostituto di uovo +70 ml di bevanda di riso
12 /13 g lievito di birra fresco
100 g di zucchero
1 pizzico di vaniglia Bourbon

crema di pistacchio senza lattosio

100 g di zucchero a velo
acqua qb

PROCEDIMENTO:

  • Mettete la bevanda appena appena calda ( io faccio 30-45 secondi nel microonde) con la farina, il lievito, la vaniglia , lo zucchero e l’olio.
  • A parte sciogliete bene la bustina di sostituto dell’uovo con 70 ml di bevanda vegetale di riso ed unitelo al composto.
  • Impastate bene per almeno 10 minuti per attivare al meglio la lievitazione.
  • Lasciate lievitare in una ciotola capiente, coperto da un canovaccio umido finché non ha raddoppiato di volume (passaggio importantissimo altrimenti vi lievitano in pancia), in luogo non ventilato , per esempio in forno spento con la lucina accesa. Ci ha messo quasi 5 ore con questo freddo ma se volete accelerare i tempi, accendete il forno a 30 gradi e in un’oretta massimo 2 dovrebbe aver raddoppiato.
  • Stendete la pasta e formate un bel rettangolo, spalmateci la crema di pistacchio, arrotolate l’impasto e tagliate le girelle con un coltello seghettato a distanza di circa 3 cm.
  • Prendete la teglia spennellatela con il latte di cocco e lo zucchero, adagiate i rolls appena appena distanti e rimetteteli a lievitare ancora un’oretta e mezza.
  • Infornate a 180 gradi per 20 minuti circa, o fino a quando non avranno assunto il tipico colorito appena abbronzato.
  • Mentre raffreddano preparate la glassa con lo zucchero a velo , aggiungendo pochissima acqua per volta fino ad arrivare alla consistenza giusta, versatela sulle girelle, lasciatela indurire e servite!

In questo caso non li ho glassati ma solo spolverati con lo zucchero a velo 😉

 

 

 

WAFFLE (senza lattosio, senza latticini)

La colpa è sempre di Vanessa, alias Sgrufetta , che ha inoculato in me il gene della Wafflite che con mezzi più o meno espliciti è arrivata a mio marito, il quale un giorno è tornato a casa con lo stampo da forno dei waffle ( e il detersivo per smacchiagli le camicie, camuffandolo da regalone per me ! ) Per la ricetta ho usato una delle mie , quella dei biscuffin, ma apportando alcune piccole modifiche come la riduzione netta dello zucchero e l’eliminazione del lievito.

DFA98D8D-775A-4AF7-A68D-82152813B67D

INGREDIENTI : (6/7 WAFFLE)

90 g di farina 00
60 g di zucchero
50 g di olio di semi
2 uova
vaniglia Bourbon in polvere

olio di cocco
fragole
arancia
ribes
zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO:

  • Montare bene le 2 uova con lo zucchero;
  • aggiungere la farina setacciata ( permette di avere una crescita più uniforme in cottura) e la vaniglia;
  • mettere in ultimo l’olio e amalgamare bene il tutto;
  • versare il composto nello stampo e cuocere in forno ventilato 10 minuti a 200 gradi;
  • sciogliere una piccola noce di olio di cocco, spennellarlo in superficie e lasciare altri 5 minuti in forno ;
  • lavare bene la frutta, tagliarla grossolanamente e adagiarla sopra al waffle;
  • spolverare con zucchero a velo e servire!

B1664F09-2879-4EAB-A831-97A27685233B

 

 

PLUMCAKE (senza lattosio)

Le cose semplici sono quelle che danno maggior soddisfazione, e questo plum cake è proprio una di queste. Basta mischiare la farina 00 con la frumina per ottenere una sofficità irresistibile.

plumcake frumina

Dosaggio per 2 stampi da plumcake 20×5

 

275 g farina 00

125 g frumina
1 bustina (16 g ) lievito chimico per dolci
200 g zucchero
250 g burro senza lattosio ( io uso Latteria Soresina 0.01% ma puoi sostituire con un olio leggero con rapporto olio :burro 80:100 .. Quindi 200 di olio)
1 cucchiaio di rum
Una puntina di vaniglia Bourbone o metà della classica bacca oppure una bustina di vanillina
4 uova
Un pizzico di sale
Latte senza lattosio Accadì 0,01% oppure vegetale qb , oppure acqua.

PROCEDIMENTO:

  • Rendete a crema il burro e aggiungete poco alla volta lo zucchero
  • aggiungete un uovo alla volta e infine rum e sale.
  • A parte pesate la farina, la frumina e lievito e li aggiungete al composto , poco per volta , setacciato. (L’impasto deve essere molto denso, quindi deve rimanere bello attaccato alla posata se lo alzi. Aggiungi il latte in base a questa densità. Massimo 2/3 cucchiai )

Forno 180 gradi per 30-35 minuti , se invece fate uno stampo unico, magari una tortiera da 24 cm ci vorranno circa 50 minuti.

Fa sempre fede lo stecchino asciutto !

BRIOCHES SFOGLIATE ( senza lattosio)

Mio marito è davvero fissato con le brioches, ma devono essere come dice lui, non valgono i sotterfugi per accelerare i tempi o farle più facilmente, le vuole fragranti fuori e morbide dentro. Così ho vagato tra le varie ricette sparse in rete e ho fatto un mix di quelle che mi sembravano più buone. Ne è uscita questa versione senza lattosio!

Snapseed

Per 10-12 pezzi:

500 g di farina ( 250 g di 00 e 250 di 0)

250 g di acqua

80 g di zucchero

35 g di lievito madre liofilizzato

15 g di burro senza lattosio Latteria Soresina 0.01% o margarina 100% vegetale

8 g di sale

220 g di burro senza lattosio + un cucchiaino di farina per sfogliare

1 uovo + 1 cucchiaio di zucchero di canna per spennellare la superficie

100 g di cioccolato extra-fondente senza lattosio, io uso dal 75% di cacao per la farcia

 

PROCEDIMENTO:

  • metto il lievito nella ciotola dell’impastatrice con acqua e zucchero, aggiungo gli altri ingredienti lasciando per ultimo in sale. Con il gancio lascio impastare fino a quando la superficie non sarà liscia (10-15 minuti a velocità medio bassa)
  • lo metto a lievitare in luogo non ventilato coperto da pellicola per 2 ore.
  • a questo punto prendo il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, lo metto tra 2 fogli di carta forno con pochissima farina e lo stendo fino a formare un rettangolo sottilissimo.
  • prendo il panetto e stendo anch’esso rettangolarmente, lasciando i bordi più ambi rispetto al burro.
  • A questo punto metto la striscia di burro sopra all’impasto e divido mentalmente il rettangolo in 3 parti, richiudendo i 2 esterni verso il centro.
  • pieghe sfogliatura
  • Faccio questa operazione 2/3 volte , allungando sempre dalla parte lunga e non dove ci sono le pieghe, e poi metto l’impasto in frigo tutta la notte
  • al mattino prendo il panetto e lo lascio a temperatura ambiente 2 ore.
  • Dopo di che ripeto l’operazione di tourage. Stendo a rettangolo, piego in 3 parti e metto in frigo 40 minuti ogni tourage, ne faccio ancora 3.
  • finita la sfogliatura stendo , sempre a rettangolo e taglio a strisce, di 4-5 cm di spessore. Metto all’interno 1-2 quadratini di cioccolato e arrotolo.
  • saccotti
  • metto le brioches a lievitare in forno spento, con un canovaccio umido e lascio lievitare 2 ore.
  • spennello la superficie con l’uovo e ci metto lo zucchero di canna.
  • accendo il forno a 220 gradi per 2/3 minuti e poi abbasso a 180 gradi per 7/8 minuti, fino ad avere una bella doratura.
  • interno brioches

 

 

gocciole a base di frolla

Gocciole a base di frolla (senza lattosio)

gocciole a base di frolla

A chi non piacciono i biscotti? Soprattutto quelli pieni di gocce di cioccolato, quei biscotti che profumano tutta casa mentre cuociono in forno, quelli che sono talmente friabili da dare la dipendenza.

 

200 g di farina 00

100 g di burro senza lattosio ( Io uso Latteria Soresina 0,01% di lattosio oppure 80 g di olio non troppo forte)

80 grammi di zucchero semolato

20 grammi di zucchero di canna

1 uovo

scorza di limone

40 grammi di gocce di cioccolato fondente senza lattosio

una punta di cucchiaino di vaniglia Bourbone

 

Lasciare il burro ad ammorbidire a temperatura ambiente ed estrarre le uova dal frigo.

Mettere in una ciotola l’uovo, il burro , la vaniglia, lo zucchero bianco e la farina. Amalgamare bene tutto gli ingredienti e in ultimo aggiungere le gocce di cioccolato fondente.

Mettere il panetto a riposare in frigorifero, avvolto da pellicola, almeno 30 minuti ( passaggio importante in quanto conferisce maggior stabilità in cottura del prodotto).

Estrarre il panetto dal frigo e fare delle palline, per dare la forma a goccia basta schiacciare ed allungare leggermente un lembo.

Mettere i biscotti sulla placca da forno, riverstita da carta da forno, spolverare lo zucchero di canna ed infornare, a forno preriscaldato a 180 gradi fino a leggera doratura del biscotto (10-15 minuti massimo)