Archivi tag: chic

RISOTTO AL TARTUFO CON GOCCE DI ZUCCA

Il profumo del tartufo è qualcosa di unico e il gusto che lascia nel piatto lo rende qualcosa di prezioso – non solo per il prezzo-  ed inimitabile.

Risotto al tartufo senza lattosio senza glutine

INGREDIENTI per 2 persone

140 g di riso carnaroli
Uno scalogno
una noce di burro senza lattosio ( io uso lo 0,01% di lattosio)
tartufo
olio
vino bianco
500 ml di brodo vegetale ( io lo faccio con solo carota, cipolla e zucchina)
zucca
sale & pepe

PROCEDIMENTO:

  • rosolate lo scalogno con l’olio
  • aggiungete il riso e tostatelo bene
  • sfumate con il vino bianco
  • Mettete il sale e il pepe e proseguite fino a metà cottura aggiungendo il brodo vegetale
  • aggiungete poco tartufo grattuggiato
  • continuate la cottura aggiungendo poco per volta il brodo vegetale
  • spegnete, aggiungete una noce di burro e mantecate bene
  • impiattate il riso e metteti il tartufo sopra a scaglie con una lieve grattata di pepe
  • se vi piace potete aggiungere qualche goccia di crema di zucca fatta semplicemente passando nel frullatore ad immersione la zucca prelessata e condita con sale, olio e rosmarino

MEZZE MANICHE AL RAGù DI PESCE CON BASE DI AVOCADO E FRAGOLE IN AGRODOLCE (senza lattosio, senza latticini)

L’avocado è multitasking, ha delle note che sono adatte sia per i piatti dolci che per quelli salati, e in questo caso mi butto proprio su quest’ultimo accompagnandolo come nel suo classico con il pesce.

 

20314121-C097-4178-8169-9DE84C63AF94

INGREDIENTI:

200 gr di mezze maniche
4 gamberoni
1 totano
Avocado
Fragole
Soia
Zucchero
Aglio
Olio Pepe Sale
Spezie (pepe, timo limonato)

PROCEDIMENTO:

  • Sgusciare i gamberoni e con i gusci (teste comprese) fare un brodetto con acqua e far bollire per almeno 20 minuti.
  • Filtrare il brodo e portare a riduzione in una padella con l’aglio.
  • Tagliare i gamberoni grossolanamente al coltello con i totani a pezzettoni.
  • Per la salsa di avocado frullare una porzione di frutto con un filo d’olio, un pizzico di sale, pepe e un po’ d’acqua. Regolare a piacimento sia la consistenza che il sapore.
  • Per la riduzione di fragole agrodolci, portare a ebollizione le fragole fatte a pezzetti con poca salsa di soia, un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di acqua.
  • Quando si sarà formata una simil-marmellata morbida, filtrare il composto.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata.
  • Sulla padella con il brodo ristretto e l’aglio far saltare 3 minuti massimo i gamberi e i totani, poi sfumare con un filo di vino bianco ed allungare con un po’ di acqua di cottura. Aggiustare a piacimento con sale e spezie.
  • Scolare la pasta e farla saltare in padella.
  • Impiattare utilizzando la base di avocado e alcune gocce di riduzione di fragole alla soia.

 

Con questa ricetta vi ricordo che la seconda edizione del lactose free expo è in cantiere, per maggiori informazioni vi invito a consultare il sito ufficiale dell’evento.

https://www.glutenfreeexpo.eu/

ZUCCHINE e SALMONE CON PATÈ DI OLIVE E RIBES ( senza lattosio; senza latticini)

IMG_7492

 

Questa ricetta l’ho trovata su una rivista, ovviamente l’ho modificata alla stagione e adattata a noi intolleranti!


INGREDIENTI per 8 Piatti :

2 zucchine grandi tagliate più sottili possibile

2 lime piccoli

4 cucchiai di olio

salmone affumicato una confezione da 100 g

sale

pepe rosa in grani

ribes rossi

patè di olive nere ( io l’ho fatto frullando olive, olio e 2 acciughe)

 

PROCEDIMENTO:

-tagliate le zucchine sottili, vi consiglio una mandolina oppure il pelapatate, ed adagiarle su una teglia;

– spremete il lime, aggiungete 4 cucchiai di olio, i grani di pepe rosa ed il sale. Mescolate bene e spennellate questo composto sopra le zucchine. Ora copritele e lasciatele marinare un paio di ore.

– assemblate il piatto spennellando un cucchiaio di patè di olive e adagiando le zucchine sgocciolate e private dei grani di pepe. Poi mettete il salmone affumicato in purezza ed i ribes lavati ed asciugati,  in ultimo una grattata di pepe!

 

se non vi piacciono le zucchine crude potete scottarle sulla griglia qualche istante prima di metterle a marinare!