Archivi categoria: PESCE

SPAGHETTI CON VONGOLE E CECI (senza lattosio, senza latticini)

Spaghetti ceci e vongole senza lattosio

Gli spaghetti con le vongole sono qualcosa di unico, la sapidità della vongola con il piccante del peperoncino li rende pressochè perfetti , ma avete provato ad aggiungerci anche la cremosità della vellutata di ceci?!

INGREDIENTI:

200 g pasta

per la vellutata di ceci
250 g di ceci sgocciolati e precotti
1 scalogno grosso
1 rametto si rosmarino
5/6 pomodori piccoli
peperoncino
olio
sale

per le vongole

300 g di vongole
Uno spicchio d’aglio
vino bianco
olio
prezzemolo

 

PROCEDIMENTO:

  • pulire lo scalogno e metterlo a tostare insieme a un filo d’olio
  • aggiungere i pomodorini e i ceci, salare, mettere il peperoncino e il rametto di rosmarino e coprire bene con l’acqua i ceci
  • lasciar cuocere a fiamma bassa fino a quando l’acqua non sarà quasi del tutto finita ( circa 20/30 minuti)
  • una volta cotta rendere tutto a crema con un frullatore ad immersione
  • Dopo aver fatto spurgare le vongole prenderle e sbatterle delicatamente nel lavello ( senza ammaccare il lavello nè spaccare la vongola) in modo che quelle ricche di sabbia si aprano e si possano individuare ed eliminare senza problemi
  • far aprire le vongole in una padella capiente con l’olio, sfumare con il vino bianco  , quando saranno aperte passare  il puccino nel colino a maglia stretta per evitare la sabbia
  • Lessare in abbondante acqua salata la pasta e unirla alle vongole, farla saltare in padella pochi istanti aggiungendo acqua di cottura , se serve,  e il prezzemolo
  • servire con un cucchiaio di vellulata di ceci

 

 

 

SPIEDINI DI SALMONE CON MOZZARELLA, UVA e ZUCCHINE ( senza lattosio)

Spiedini senza lattosio con uva

Un settembre che sembra luglio, il caldo reclama a gran voce un aperitivo/antipasto fresco ma offre già tutte le delizie autunnali come l’uva, la zucca e altre meraviglie. Oggi vi propongo un mix con questa bellissima e dolcissima uva fragola messa negli spiedini di salmone affumicato, mozzarella lactose free e le zucchine.


INGREDIENTI:

una zucchina piccola
100 g di salmone
una mozzarella senza lattosio ( 0,01%)
qualche acino d’uva
limone
olio
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • lavo bene l’uva e le zucchine
  • taglio con il pelapatate le zucchine sottilissime
  • taglio la mozzarella a cubetti
  • taglio il salmone a strisce
  • preparo un intingolo con il limone, l’olio, il sale e il pepe
  • arrotolo le zucchine e il salmone e li infilo nello spiedino
  • Infilzo anche l’uva e la mozzarella
  • spennello bene con l’intingolo tutto lo spiedino e aggiungo il pepe appena grattato in superficie.

TROTA CON CREMA DI FICHI E CIPOLLE ( senza lattosio, senza latticini)

Trota con crema di fichi e cipolle senza lattosio

Siamo ormai in piena stagione estiva dove i fichi iniziano a primeggiare riempiendo le tavole, ma cosa farne oltre alla solita marmellata?! Ecco una delle tantissime ricette salate che si possono fare.

INGREDIENTI:

una trota salmonata eviscerata e tagliata nei 2 filetti
4/5 bacche di ginepro
rosmarino
vino bianco
olio
sale & pepe

 

per la salsa

2 fette di cipolle
2 fichi
olio
sale
peperoncino

PROCEDIMENTO:

  • dopo aver eviscerato la trota e averne ricavato i 2 filetti , con una pinzetta levate tutte le lische rimanenti -basta passare le dita sul pesce in modo delicato e si trovano senza problemi-
  • Mettetele in una teglia con la carta forno, aggiungete l’olio, il rosmarino, le bacche di ginepro, il sale, il pepe e un goccino di vino bianco e chiudete la carta forno in modo da farla cuocere ben coperte
  • cuocete in forno per 15 minuti circa a 180 gradi
  • intanto rosolate la cipolla con l’olio, aggiungete i fichi puliti e tagliati in modo grossolano , mettete sale e peperoncino e fate cuocere lentamente aggiungendo poca acqua alla volta se serve, fino a quando il frutto non si sarà ben spappolato
  • passate la crema di fichi e cipolle nel frullatore ad immersione e stendetela su un piatto come fondo su cui adagiare i tranci di trota
  • Decorate a piacere

SOGLIOLA LIGHT (senza lattosio, senza latticini, senza glutine)

sogliola light su crema di zucchine

Ogni tanto bisogna star leggeri, che sia per una dieta dimagrante , per un mal di pancia, per un periodo in cui non si sta bene o in un post operatorio, bisogna provare a farlo sempre e comunque con gusto!

INGREDIENTI:

3 sogliole
2 zucchine
Scalogno
sale
pepe
scaglie di buccia d’arancia ( o zeste d’arancia fresca)
olio evo

PROCEDIMENTO:

  • stufare la cipolla con l’olio in un pentolino
  • aggiungere le zucchine ben lavate e tagliate grossolanemente ( se avete problemi con determinate fibre levate i semini dentro )
  • coprite con acqua e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fiamma lenta, aggiungendo sale , pepe ed erba cipollina.
  • passare il tutto nel frullatore a immersione fino a renderla a crema
  • Lessare in abbondante acqua salata la sogliola, e scolatela dopo pochi minuti
  • conditela con un filo d’olio extravergine di oliva e la scorza dell’arancia
  • impiattate il tutto e abbellite semplicemente con una fogliolina di menta!

SPAGHETTI CON TELLINE ( senza lattosio , senza latticini)

Le telline sono più piccole, più dolci e più delicate rispetto agli altri molluschi, talmente buone , quelle romane, che sono diventante presidio Slow Food!

spaghetti con telline

INGREDIENTI:

3 etti di telline
200 g di pasta
mezza cipolla
vino
olio
prezzemolo
pepe
timo

 

PROCEDIMENTO :

  • Metto le telline in padella, le copro con un coperchio e lascio che si aprano tutte o quasi.
  •  Filtro il liquido in modo da levare il più possibile la sabbia che rimane sul fondo.
  • Faccio soffriggere in padella la cipolla con l’olio , aggiungo le telline con la loro acqua e sfumo con il vino bianco .
  • Lesso la pasta in abbondante acqua salata.
  • Scolo la pasta e la metto nella padella con le vongole , aggiungo pepe e prezzemolo e amalagamo aggiungendo acqua di cottura della pasta se si asciuga troppo.

TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA ( SENZA LATTOSIO, SENZA LATTICINI)

Con  il nero di seppia avanzato questa volta sono andata sul classico, ho realizzato dei tagliolini all’uovo con gamberi e seppioline.

3012FCF1-6CF8-4281-BE0C-7EE9ED961037

 

INGREDIENTI:

tagliolini 2 etti
5/6 gamberoni sgusciati
una manciata di seppioline
nero di seppia ( 1 g ogni 100 g di pasta)
pomodorini
aglio
timo
alloro
olio
vino bianco
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Mettere a soffriggere uno spicchio d’aglio con un filo di olio extravergine d’oliva;
  • aggiungere i pomodorini, i gamberi e le seppie e sfumarli bene con il vino bianco;
  • aggiungere le spezie;
  • una volta cotti levare il pesce e i pomodori e mettere il nero di seppia;
  • lessare la pasta in abbondante acqua salata e cuocerla per metà del tempo;
  • aggiungere i tagliolini nel nero di seppia e terminare la cottura in padella aggiungendo l’acqua di cottura della pasta;
  • impiattare i tagliolini ed aggiungere il pesce ed i pomodori.

 

ZUCCHINE e SALMONE CON PATÈ DI OLIVE E RIBES ( senza lattosio; senza latticini)

IMG_7492

 

Questa ricetta l’ho trovata su una rivista, ovviamente l’ho modificata alla stagione e adattata a noi intolleranti!


INGREDIENTI per 8 Piatti :

2 zucchine grandi tagliate più sottili possibile

2 lime piccoli

4 cucchiai di olio

salmone affumicato una confezione da 100 g

sale

pepe rosa in grani

ribes rossi

patè di olive nere ( io l’ho fatto frullando olive, olio e 2 acciughe)

 

PROCEDIMENTO:

-tagliate le zucchine sottili, vi consiglio una mandolina oppure il pelapatate, ed adagiarle su una teglia;

– spremete il lime, aggiungete 4 cucchiai di olio, i grani di pepe rosa ed il sale. Mescolate bene e spennellate questo composto sopra le zucchine. Ora copritele e lasciatele marinare un paio di ore.

– assemblate il piatto spennellando un cucchiaio di patè di olive e adagiando le zucchine sgocciolate e private dei grani di pepe. Poi mettete il salmone affumicato in purezza ed i ribes lavati ed asciugati,  in ultimo una grattata di pepe!

 

se non vi piacciono le zucchine crude potete scottarle sulla griglia qualche istante prima di metterle a marinare!

 

 

INSALATA DI POLPO (senza lattosio, senza glutine, basso indice glicemico)

In internet si trovano 1200 modi diversi per cuocere il polpo, chi lo mette in acqua fredda,  chi solo quando bolle, chi lo spezia prima, chi dopo, chi lo cuoce tanto e chi poco, insomma ci sono diverse scuole di pensiero. Oggi vi dico la mia, che ovviamente non è legge, ma lascia il pesce facile da pulire , delicato e morbidissimo.

polpo

Ingredienti:

1 kg di polpo fresco

1 cipolla

1 carota

1 zucchina

sale

prezzemolo

olio

pepe

peperoncino

limone

 

Procedimento:

  • Metto in una pentola bella capiente il sale, una carota pulita e tagliata a pezzi, la cipolla pulita e tagliata in 2 e le zucchine a rondelle grosse, sempre lavata e ben pulita.
  • Metto il polpo in acqua fredda ed accendo il gas, da quando inizia a bollire lo lascio cuocere 1 ora ( 1kg polpo = 1 ora cottura a bollore) .
  • Passata l’ora spengo il gas e copro con il coperchio per far sì che raffreddi in modo più graduale possibile.
  • Quando si sarà raffreddato lo tolgo dall’acqua , levo la pelle e lo taglio a pezzetti
  • Condisco con olio,  pepe, prezzemolo,  peperoncino e limone.

Se vi piace potete sostituire il limone con l’arancia o il pompelmo rosa!

trofie

TROFIE CON CIUFFETTI ,GAMBERI, TIMO E ZUCCHINE (senza lattosio, senza latticini)

Ingredienti per 2 persone:

trofie

2 etti di trofie

5 gamberi puliti e privati dell’intestino

una manciata di ciuffetti

1 zucchina piccola

timo

olio

sale

pepe

 

PROCEDIMENTO:

  •  Fare un semplicissimo brodo di pesce con le teste dei gamberi e l’acqua;
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata;
  • Fare un intingolo  in padella con olio, qualche cucchiaio di  brodo dei gamberi,  l’aglio,  il timo il sale ed il pepe. Cuocere i ciuffetti 3/4 minuti in questo intingolo e mettere i gamberi – alcuni interi ed altri a pezzetti-  1-2 minuti prima di spegnere;
  • Saltare in padella la zucchina grattugiata per qualche minuto con olio e sale , metterci il pesce e tuffarci la pasta!

 

 

 

GAMBERONI ZUCCHINE E TIMO (senza lattosio, senza latticini, senza glutine e a basso indice glicemico)

E’ una ricetta molto light, molto semplice e dalle cotture leggere, ideata per mio marito che deve seguire una dieta senza fibre e scorie ma che non vuole rinunciare al gusto.

gamberoni, zucchine e timo

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

10 gamberoni

1 zucchina

sale

timo

pepe

1 cucchiaio di olio

1 cucchiaino di dado senza glutammato

PROCEDIMENTO:

  • Lavare la zucchina , tagliarla a pezzetti e metterla in padella con l’olio il pepe e il dado, quando sarà cotta passare il tutto nel frullatore ad immersione e rendere a crema;
  • Lavare e pulire bene i gamberoni avendo cura di togliere in modo accurato anche l’intestino
  • Preparare il materiale per la cottura a vapore e cuocerci i gamberoni per qualche minuto;
  • Impiattare con un paio di cucchiai di crema di zucchine e qualche gambero, spolverate con il timo e servire caldo

 

Se non dovete seguire una dieta particolare potete fare una base di soffritto insieme alle zucchine e levare il dado. E grattare sopra i gamberi un pochino di pepe rosa e menta!