Archivi categoria: RISO

RISOTTO ALLO ZAFFERANO CON LIQUIRIZIA ( senza lattosio, senza latticini)

 

Mentre il caldo afoso ci sta dando un po’ di tregua ne approfitto sia per farmi un risottino che per darvi la mia , fondamentale, classifica sull’estate da social.

Il terzo posto se lo aggiudicano le vamp da mare: gente che arriva in spiaggia con le zeppe alte 28 cm con rialzo interno come Berlusconi – ci credo che non senti la sabbia bollente, sei arrivata all’inferno ormai con la suola- collana con ciondolo di 76 metri quadri per 36 kg di peso – hanno la patente del muletto per alzarsi eh , non crediate che siano delle sprovvedute – cappello di paglia come me nönù – lui sì che era trendy- e TRUCCO sobrio … sulle labbra un bel rosso inferno per stare in tinta con le suole delle scarpe, sugli occhi quel blu “ Alla ricerca di Dory” con sfumature gialle effetto sbarluccico tipo triglia, e sulle gotee giusto un tocco color pesca : “sai in spiaggia sta male troppo trucco!” Enzo&Carla levatevi proprio

Al secondo posto ci stanno le salutiste a tempo determinato, cioè quelle che per 355 giorni l’anno si scofanano a colazione peperonata ,carbonara , melanzane sott’olio fritte poi rifritte e riscaldate nell’olio – roba che se gli dai un pizzicotto esce la bottiglia dell’olio Cuore con la staccionata già saltata e impacchettata – scrofe , porchette , sedie e le saracinesche dei negozi.
In quei 10 giorni al mare li spurgano proprio tutti i loro peccati di gola con un tè senza teina né caffeina in tazza da caffè ma caffè lungo lungo lungo lungo , senza zucchero, senza dolcificanti, senza tè , e ovviamente senza parabeni, petrolati , siliconi e pailletes – sia mai –
Per poi avere le energie necessarie al loro fabbisogno accompagnano la bevanda sopra citata ( acqua) con un mix di semi e frutta essiccata – bifudus levati subito proprio che tanto c’è il pulcino Pio che li becca – rigorosamente senza lattosio, senza glutine, senza fruttosio, senza crusca, senza fibre solubili in acqua marina o di piscina , senza lasagne, senza polpettone della mamma e con un INCI da bollino verde fluo – che t’emoziona –

Al primo posto ci sono i PIEDI.
I piedi.
Sì… avete letto bene : I PIEDI!
Lo scorso anno c’erano salsicce e würstel – alcune senza dubbio carine- con sfondo mare , quest’anno vanno di brutto i piedi, meglio se con almeno 37 vene sporgenti a vista – puoi quasi prendergli le pulsazioni cardiache fissandoli, grazie all’innalzamento della pressione arteriosa dovuto alla colazione dei 355 giorni l’anno –
Lo smalto sbeccato o magari di un colore che ci azzecca con la carnagione come un water in mezzo al salotto.
Pedicure fatta nel 98 a.c. con le cesoie che usava la zia Gesmunda per raccogliere i pumgranin sui terreni misto sabbiosi e OVVIAMENTE limate inserendo un dito per volta dentro alla ghigliottina, infine vengono impreziosite sul POLLICIONE -più largo è meglio è- da un diamante 47 carati di purissima altissima e pregiatissima plastica pleso dall’omaggio ciondolante rosso che ti da il listolante cinese se trinchi glappa tutta la sela.
Ma attenzione l’importanza non la da solo la minuziosità nella cura del piede ma anche il luogo in cui lo si fotografa: in giardino, sull’asfalto, dentro la fontana di BelzeBù con l’acqua colorata, in posa davanti alle mattonelle del bagno dell’osteria “ La vecchia pollaia” , ma il top del top del top è nell’angolo di mare più bello del mondo, cioè quello in mezzo al plancton, alle alghe kombu e alle meduse che lo fissano e per l’emozione ti svengono in superficie.
Oppure incoronati dalle infradito fatte con la bucce di banana e il resto della decorticazioni del fagiolo nero messicano, di 4 numeri inferiori che lascia quel bellissimo effetto piede di porco – che volendo potete pure entrate nel caveau della banca più vicina , mica suona niente, è roba vostra , tutta natür –

#ilmegliodellestate2018
#risottoliquirizia
#lactosefree

Risotto zafferano e liquirizia

Semplice, veloce, particolare e dal sapore inaspettato.. cos’è?! Il risotto con lo zafferano e la liquirizia!

INGREDIENTI:

150 g di riso
1 bustina di zafferano in polvere
cipolla
vino bianco
sale
olio
liquirizia in polvere
brodo vegetale ( io lo faccio con cipolla , carote e zucchine)

 

PROCEDIMENTO:

  • Mettere la cipolla a rosolare nell’olio
  • aggiungere il riso e sfumare con il vino bianco
  • Una volta evaporato l’alcool aggiungere il brodo in modo graduale girando spesso e sistemare di sale
  • 2 minuti prima della fine della cottura aggiungere la bustina di zafferano e mescolare bene
  • se volete a fine cottura potete togliere dal fuoco e amalgamare con un burro delattosato o con un formaggio vegano cremoso
  • adagiare sul piatto e spolverare la superficie con la polvere di liquirizia

RISOTTO BARBABIETOLE , GAMBERI E MANDARINO (senza lattosio, senza glutine)

8BA966A1-F15F-4194-9AF9-CFDFB47C7706

 

INGREDIENTI:

Per il risotto

2 cucchiai di barbabietola pre-lessata
1 scalogno Scalogno
150 g di riso
2 cucchiai di Olio
Una noce burro senza lattosio ( io uso Latteria Soresina 0,01% , ma si può anche non mettere)
spezie (erba cipollina, timo, rosmarino, pepe, peperoncino)
10 gamberi
vino bianco
scorza di mandarino
mezzo litro circa di brodo vegetale ( io lo faccio solo con acqua, sale, carote, zucchine e cipolla)

 

per la mousse

2 cucchiai di barbabietole prelessate
2 cucchiai colmi di ricotta (io uso Accadì 0,01%)
mezza cipolla rossa
sale
pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • preparo la mousse ( quella fucsia diciamo) semplicemente passando nel frullatore a immersione la barbabietola con la cipolla e poi aggiungendo la ricotta e montando leggermente con una frusta il tutto. Salo e metto il pepe ;
  •  creo la crema di barbabietola frullandola con un po di brodo fatto con acqua, cipolla , zucchine e carote  (tengo da parte alcuni cubetti di barbabietola che serviranno a cottura ultimata) ;
  • metto a soffriggere cipolla,  la carota e le spezie con un filo d’olio.
  • tosto il riso sfumandolo con il vino bianco ed inizio la cottura aggiungendo un po’ di brodo;
  • incorporo la crema di barbabietola e continuo la cottura del riso;
  • nel frattempo cuocio in padella i gamberi, precedentemente lasciati a marinare nel succo di mandarino,  con un cucchiaio di olio e di brodo, sfumandoli alla fine con un cucchiaio di vino bianco. A cottura ultimata metto qualche goccia di succo di mandarino;
  • una volta cotto il riso , tolgo dal fuoco e manteco il riso con una noce di burro;
  • impiatto il riso e aggiungo superficie i gamberi, alcuni pezzettini di barbabietola conditi con il succo di mandarino, alcuni ciuffi di mousse,  la scorza di mandarino, pepe e un pizzico di erba cipollina.

D0F1B96F-A59F-42E9-86D1-8683EC0087C0

MEMO
Vi ricordo che quest’anno sarò una delle blogger ufficiali della fiera, vi porterò con me a visitare questo mondo
con foto, video e impressioni raccolte nei giorni della fiera. Una volta raccolto il materiale inoltre elaborerò
delle ricette e le pubblicherò su questo sito.

Se qualcuna o qualcuno di voi fosse interessato a partecipare all’evento vi lascio il buono sconto follower da
utilizzare per l’acquisto online dei biglietti  “R5BLV”
vi aspetto a Rimini il 18-21 novembre!

Per acquistare online i biglietti con il codice sconto CLICCA QUI 
Il codice sconto è valido anche per tutti i vostri amici e conoscenti che vogliono partecipare alla fiera.

http://www.glutenfreeexpo.eu/info/lactose-free-expo/presentazione

RISOTTO PANCETTA E CASTAGNE ( senza lattosio, senza glutine)

87D01650-4A41-4110-B4B8-1621BF88B868

Finalmente è arrivato l’autunno, una stagione che amo, fatta di colori caldi, di luci soffuse . La stagione perfetta per dormire abbracciati al proprio marito senza sudare, per una tisana calda sul divano con la coperta sulla gambe, e perchè no? Anche per mangiare le castagne!

 

INGREDIENTI:

 

200 g di riso
20 marroni circa
Mezza cipolla
vino bianco
brodo vegetale ( fatto semplicemente con cipolle, carote , zucchine ed un pizzico di sale)
burro senza lattosio ( latteria Soresina 0,01 oppure va bene anche solo olio)
pancetta senza glutine e senza lattosio
Alloro
Sale
Pepe
PROCEDIMENTO:

  • lessare per circa 30 minuti le castagne in abbondante acqua salata, aromatizzata con foglie di alloro, spellarle e tagliarle grossolanamente.
  • Soffriggere la cipolla nell’olio insieme alla pancetta.
  • Aggiungere  il riso, sfumare con il vino ed una volta evaporato aggiungere il brodo vegetale.
  • A metà cottura aggiungere le castagne, aggiustare di sale e pepare.
  • A fine cottura spegnere e mantecare con burro senza lattosio.

 

Con questa ricetta cucinata apposta per il lactose free expo vi ricordo che sarò una delle blogger ufficiali della fiera, vi porterò con me a visitare questo mondo
con foto, video e impressioni raccolte nei giorni della fiera. Una volta raccolto il materiale inoltre continuerò ad elaborare
delle ricette e le pubblicherò su questo sito.

Se qualcuna o qualcuno di voi fosse interessato a partecipare all’evento vi lascio il buono sconto follower da
utilizzare per l’acquisto online dei biglietti

R5BLV
e vi aspetto a Rimini il 18-21 novembre!
Il codice sconto è valido anche per tutti i vostri amici e conoscenti che vogliono partecipare alla fiera.

http://www.glutenfreeexpo.eu/info/lactose-free-expo/presentazione

RISOTTO ALLE CASTAGNE E SPECK ( senza lattosio)

Si sta avvicinando la stagione delle castagne, tra le mie preferite  c’è senza dubbio questo risotto, che vi posto molto volentieri.
risotto castagne

INGREDIENTI:

200 g di riso
170 g di castagne
cipolla
vino bianco

brodo vegetale ( fatto semplicemente con cipolle, carote , zucchine ed un pizzico di sale)
burro senza lattosio oppure olio
speck  senza lattosio e senza glutine
PROCEDIMENTO:
  • lessare le castagne in abbondante acqua salata, spellarle e tagliarle grossolanamente;
  • Soffriggere la cipolla nell’olio, aggiungere il riso, sfumare con il vino ed una volta evaporato aggiungere le castagne, a questo punto far cuocere aggiungendo il brodo man mano.
  • Pochi minuti prima di spegnere aggiungere pezzetti di speck
  • A fine cottura spegnere e mantecare con burro senza lattosio

POLPETTINE DI RISO E LIMONE (senza lattosio, senza latticini)

Questa ricetta l’ho presa da un libro di cucina , l’ ho adattata per noi intolleranti e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente sorpresa, sia per il gusto che per la facilità. Sono molto fresche e ben abbinabili, senza contare che si possono fare in anticipo senza problemi .

94F1787E-0390-4A13-BFDB-658DF18DB532

 

INGREDIENTI:

250 g di riso
mezzo limone
100 g di pangrattato
Prezzemolo
aglio liofilizzato o un trito di 1/4 di aglio privato dell’anima
4 cucchiai di olio evo
1cucchiaio di acqua
sale e pepe
maionese ( controllate che sia senza lattosio)
zucchine

PROCEDIMENTO:

  • Tagliare le zucchine sottili con un pela patate e passarle in padella con olio, sale e pepe:
  • Lessare in abbondate acqua salata il riso, scolarlo e lasciarlo raffreddare.
  • Preparare l’emulsione con olio, il succo di limone,l’ aglio, il prezzemolo, il sale, il pepe e  la scorza grattugiata di mezzo limone.
  • Con questa emulsione condire il riso, aggiungere il pan grattato e formare le polpettine.
  • mettere una puntina di maionese sopra ed adagiarci la zucchina.

DBDFEB58-04FB-41EC-A3CB-91E1D0FD5EA7

 

RISO GAMBERETTI E POMPELMO ROSA ( senza lattosio)

Era un pò che mi girava per la testa gamberi – pompelmo.. L’avevo messo nel cassetto della memoria e abbandonato lì, fino a stasera!

INGREDIENTI:

210 g di riso
2 fette spesse di pompelmo rosa
Gamberi (io ho usato quelli piccoli ma con vanno bene anche le mazzancolle o quelli rossi)
20 g di burro senza lattosio (io uso Latteria Soresina, con 0,01% ma si può anche omettere o sostituire con olio oppure margarina 100% vegetale)
Prezzemolo qb
Peperoncino qb
Sale qb
Pepe qb
Olio qb

PROCEDIMENTO:

  • Lessare il riso in abbondante acqua salata ( io ho usato il classico padano come tipo di riso);
  •  intanto saltare i gamberi in padella pochi minuti con olio, poco sale e prezzemolo;
  • preparare un intingolo con il succo di pompelmo rosa, peperoncino, pepe e olio;
  • scolare il riso e metterlo nella padella insieme ai gamberi, spegnere ed aggiungere il burro senza lattosio;
  •  a questo punto versare l’intingolo, mescolare bene e servire.

RISOTTO MASCARPONE E MANDARINO ( senza lattosio)

Un risotto diverso, un risotto agrumato , un risotto inaspettatamente delicato.

INGREDIENTI:

160 g di riso carnaroli
il succo di un mandarino
zest di mandarino
4/5 fette di cipolla rossa di tropea
1 cucchiaio di mascarpone (Accadì senza lattosio)
una puntina di zafferano
vino bianco
sale e pepe

 

 PROCEDIMENTO:

  • Rosolare bene la cipolla con l’olio, aggiungere il riso e farlo tostare;
  • Sfumare con il vino bianco ed aggiungere sale e pepe;
  • mettere il succo del mandarino e a metà cottura aggiungere la puntina di zafferano;
  • Quando il riso è pronto, togliere dalla fiamma, aggiungere il mascarpone e lasciar riposare qualche istante;
  • Spolverare il riso sul piatto con la zeste di mandarino.