Archivi categoria: piatti base

VELLUTATA DI CECI E PANCETTA CROCCANTE (senza lattosio, senza latticini, senza glutine)

Vellutata di ceci lactose free gluten free

Nel pranzo del lunedì e nella cena del venerdì la dieta prevede sempre per me legumi, che siano lenticchie, fagioli , ceci o piselli sempre legumi devono essere! Questa settimana ho fatto una vellutata di ceci con l’aroma inconfondibile del rosmarino e il piccante del peperoncino.

RICETTA:

200 g di ceci precotti
mezza cipolla rossa
un rametto di rosmarino
peperoncino ( a vostro piacere)
sale & olio
pancetta senza lattosio

 

PROCEDIMENTO:

  • scolare e sciacquare bene i ceci
  • mettere a rosolare la cipolla con l’olio
  • aggiungere i ceci, salare, mettere il peperoncino , il rosmarino , coprire il tutto con l’acqua e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti
  • a parte mettere a rosolare la pancetta e far diventare croccante qualche anello di cipolla
  • Quando l’acqua si sarà asciugata quasi del tutto rendere a crema passando il tutto nel frullatore ad immersione ( aggiungete acqua se la consistenza è tipo purè)
  • servire la vellutata mettendo sopra la pancetta, la cipolla croccante , una spruzzata di peperoncino appena macinato e un filo d’olio extravegine d’oliva a crudo.

PANATURA AROMATICA (senza lattosio, senza latticini)

Cotoletta con panatura aromatica senza lattosio

In Lombardia la cotoletta è una dei secondi di carne che vanno per la maggiore, la tipicità sta non solo nel taglio di carne , nel tipo di carne e nella cottura nel burro ( proibitivo per noi intolleranti) ma anche nella panatura – guai a chi mi tocca le cotolette!!- oggi però faccio uno strappo alla regola, più di uno, diciamo che la stravolgo 😅,  e vi propongo una variente arricchita di spezie ed insaporitori.

INGREDIENTI:

6 fettine sottili di vitello ( chiedere al macellaio se ve le fa già lui)
olio
pangrattato
sale & pepe
timo limonato
sesamo
erba cipollina
scaglie di lievito inattivo
1 uovo grande

PROCEDIMENTO:

  • preparare la panatura mischiando il pangrattato con 2 cucchiai di scaglie di lievito, un cucchiaino di timo, un cucchiaino di erba cipollina, sale e pepe qb

Cotolette con panatura aromatica senza lattosio

  • sbattete l’uovo con un pizzico di sale
  • fate una doppia panatura passando il vitello prima nell’uovo, poi nel pangrattato e ancora nell’uovo finendo con il pangrattato

Cotoletta con panatura aromatica senza lattosio

  • ora non rimane che friggere in olio di semi per pochissimi minuti ed è pronta.

 

PASTA FREDDA TONNO, POMODORI E TIMO (senza lattosio, senza latticini)

Un omaggio al meraviglioso uomo che ho sposato, quello che alle 6 del mattino, prima di andare al lavoro, si alza e prepara la pasta fredda per pranzo in modo che io possa riposare il più possibile. Quello che mi fa trovare la colazione pronta e sul tovagliolo scrive ” il pranzo è pronto in frigo”. Ecco la sua ricetta.

Pasta fredda tonno e pomodori lactose free

INGREDIENTI:

180 g di pasta
1 pomodoro grande
2 scatolette di tonno al naturale
erba cipollina
timo
olio
sale & pepe

 

PROCEDIMENTO:

  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata
  • scolarla, passarla sotto l’acqua fredda e condirla subito con l’olio extravergine d’oliva
  • lavare bene i pomodori ( se non potete mangiare la fibra levate la buccia e i semi) , tagliarli e condirli con olio, sale e pepe
  • condire la pasta mettendo i pomodorini, il tonno e poi a piacere erba cipollina, timo e pepe

Continua la lettura di PASTA FREDDA TONNO, POMODORI E TIMO (senza lattosio, senza latticini)

POLLO TONNATO (senza lattosio, senza latticini)


IMG_0245

Un piatto fresco aiuta ad affrontare al meglio le temperature esagerate di questi giorni. Questa versione, più economica, è semplice ed egualmente golosa!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
2 petti di pollo interi;
una scatoletta di tonno;
4/5 cucchiai di maionese senza lattosio,
2 acciughe
pepe

PROCEDIMENTO

  • prendete i 2 petti di pollo e legateli con lo spago belli stretti ( potete farverlo fare dal macellaio) , mettete il sale in superficie e avvolgete nella stagnola.
  • Mettete una pentola abbastanza capiente a bollire con acqua salata e quando avrà raggiunto il bollore immergete il pollo per 15 minuti , giratelo e fatelo cuocere per altri 15 minuti. Levate dal fuoco e lasciate raffreddare.
  • Intanto preparate la salsina mettendo il tonno, la maionese, le acciughe e il pepe in un contenitore e rendetelo a crema con un frullatore ad immersione. Se non l’avete va benissimo anche una semplice forchetta.
  • Quando il pollo sarà raffreddato tagliatelo a fette sottili e mettete in superficie la salsina appena fatta!

PIADINA ( senza lattosio)

IMG_5299

 

Abitando ad una manciata di km dall’Emilia Romagna , non possono non arrivare alcune influenze particolarmente goderecce, come la piadina!Vi lascio una versione che  non delude davvero mai.

Sui vari post-it che lascio per casa -per la gioia di mio marito- l’ho chiamata:  “piadina super buona”

INGREDIENTI per 2/3 piadine:

250 g di farina 00

60 g di strutto ( o 70 di burro senza lattosio o potete fare un mix di entrambi)

6 g di miele

4 g di zucchero

100 ml di acqua

3/4 g di sale

4 g di lievito istantaneo

 

PROCEDIMENTO:

  • impastare lo strutto ( o il burro ) a temperatura ambiente con la farina ed il sale, aggiungere lo zucchero, il miele , l’acqua ed infine il lievito istantaneo;
  • impastare bene fino a quando non risulta tutto  amalgamato ed omogeneo;
  • lasciare riposare l’impasto un’oretta a temperatura ambiente;
  • stenderete ora l’impasto e tagliatelo della grandezza della padella sulla quale lo andrete a cuocere;
  • cuocere 2 minuti per lato e farcire a piacere.

L’abbinamento migliore , a mio parere, resta sempre porchetta e ketchup o il classico prosciutto e mozzarella, ma potete sbizzarrirvi come meglio preferite, io ci faccio anche le fajitas con pollo e peperoni!

 

TORCIGLIONI CON SEMI DI PAPAVERO ( SENZA LATTOSIO, SENZA LATTICINI)

Stavo facendo la torta salata  e,  tagliando i bordi, ho pensato a come non buttare via i ritagli di sfoglia, mi è venuta in mente questa semplicissima ricette, veloce e buonissima!

IMG_7559

INGREDIENTI:

  • pasta sfoglia pronta con grassi 100% vegetali
  • un cucchiaio di latte senza lattosio
  • semi di papavero ( oppure di sesamo, o delle erbe come il rosmarino ecc)
  • sale

PROCEDIMENTO:

  1. Aprire la sfoglia e lasciarla a temperatura ambiente 10 minuti;
  2. tagliare a strisce la pasta sfoglia, prenderne 2 ed attorcigliarle su se stesse;
  3. spennellare con il latte e metterci sopra i semi di papavero;
  4. infornare a 180° per 15 minuti e una volta pronti mettere il sale.

 

Se volete farne una versione dolce, basta mettere al posto delle spezie, dello zucchero di canna mescolato con la cannella !

https://www.facebook.com/lemie.ricettine/videos/878293128948532/

 

 

 

 

 

 

 

 

INSALATA DI POLPO (senza lattosio, senza glutine, basso indice glicemico)

In internet si trovano 1200 modi diversi per cuocere il polpo, chi lo mette in acqua fredda,  chi solo quando bolle, chi lo spezia prima, chi dopo, chi lo cuoce tanto e chi poco, insomma ci sono diverse scuole di pensiero. Oggi vi dico la mia, che ovviamente non è legge, ma lascia il pesce facile da pulire , delicato e morbidissimo.

polpo

Ingredienti:

1 kg di polpo fresco

1 cipolla

1 carota

1 zucchina

sale

prezzemolo

olio

pepe

peperoncino

limone

 

Procedimento:

  • Metto in una pentola bella capiente il sale, una carota pulita e tagliata a pezzi, la cipolla pulita e tagliata in 2 e le zucchine a rondelle grosse, sempre lavata e ben pulita.
  • Metto il polpo in acqua fredda ed accendo il gas, da quando inizia a bollire lo lascio cuocere 1 ora ( 1kg polpo = 1 ora cottura a bollore) .
  • Passata l’ora spengo il gas e copro con il coperchio per far sì che raffreddi in modo più graduale possibile.
  • Quando si sarà raffreddato lo tolgo dall’acqua , levo la pelle e lo taglio a pezzetti
  • Condisco con olio,  pepe, prezzemolo,  peperoncino e limone.

Se vi piace potete sostituire il limone con l’arancia o il pompelmo rosa!

GAMBERONI ZUCCHINE E TIMO (senza lattosio, senza latticini, senza glutine e a basso indice glicemico)

E’ una ricetta molto light, molto semplice e dalle cotture leggere, ideata per mio marito che deve seguire una dieta senza fibre e scorie ma che non vuole rinunciare al gusto.

gamberoni, zucchine e timo

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

10 gamberoni

1 zucchina

sale

timo

pepe

1 cucchiaio di olio

1 cucchiaino di dado senza glutammato

PROCEDIMENTO:

  • Lavare la zucchina , tagliarla a pezzetti e metterla in padella con l’olio il pepe e il dado, quando sarà cotta passare il tutto nel frullatore ad immersione e rendere a crema;
  • Lavare e pulire bene i gamberoni avendo cura di togliere in modo accurato anche l’intestino
  • Preparare il materiale per la cottura a vapore e cuocerci i gamberoni per qualche minuto;
  • Impiattare con un paio di cucchiai di crema di zucchine e qualche gambero, spolverate con il timo e servire caldo

 

Se non dovete seguire una dieta particolare potete fare una base di soffritto insieme alle zucchine e levare il dado. E grattare sopra i gamberi un pochino di pepe rosa e menta!

FOCACCIA ZUCCHINE E ROSMARINO (senza lattosio, senza latticini)

Niente da più soddisfazione di un pezzo di focaccia, sia a metà mattina come spuntino , che a cena servita con qualche affettato o così in purezza.  A leggere i tempi sembra una cosa inarrivabile invece è di una facilità imbarazzante e soprattutto ci si perde davvero 5 minuti di manualità!

942294_838783896232789_2852292492428906300_n

 

Ingredienti per 2 focacce di 28 cm di diametro:

200 grammi di manitoba

200 grammi di farina 00

100 grammi di farina 0

240 g di acqua

60 g di olio di semi

16/18 g di sale ( dipende se poi mettete il sale grosso sulla superficie)

35 g di lievito per pane liofilizzato

6 g di miele

4 g di zucchero

zucchine/olive/ rosmarino/ pomodorini o come preferite farcirla !

 

PREPARAZIONE:

Verso le 10:00 circa del mattino

  • mettere nella ciotola dell’impastatrice  l’acqua tiepida con il lievito, mescolare ed aggiungere miele e zucchero. Ora mettere la farina e l’olio ed iniziare ad impastare a velocità medio bassa. Dopo un paio di minuti aggiungere il sale e continuare ad impastare 10/15 minuti.
  • intanto lavare e asciugare bene il rosmarino e tagliare sottili le zucchine.
  • quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo stenderlo nelle 2 teglie e metterci sopra gli ingredienti che preferite
  • mettete a lievitare in forno spento coperte da un canovaccio umido, fino alle 18:00 di pomeriggio circa
  • (in inverno accendere un’oretta il forno a 30 gradi sempre con il canovaccio dentro )
  • toglietele dal forno e preriscaldatelo a 200 gradi , spennelate con un pochino di olio e magari del sale grosso ed infornate per circa 15 min, o comunque fino a doratura.

 

 

ragu 2

RAGU’ ( senza lattosio, senza latticini)

ragu 2

 

Ragù senza sugo:

400 g macinato misto

mezza cipolla

aglio

sale

pepe

olio

vino bianco

rosmarino

2 pomodorini

mezzo litro di brodo

 

Procedimento:

Tagliare le cipolle e metterle a rosolare in una padella con l’olio;

Aggiungere la carne, girarla e lasciarla rosolare bene bene, quando avrà preso tutta il colore alzare bene la fiamma e sfumare con il vino bianco ( io a volte uso il rum, lascia un gusto più corposo)

Quando l’alcool sarà evaporato abbassare la fiamma , salare, pepare, mettere il rosmarino e i pomodori tagliati a pezzetti.

Aggiungere il brodo poco per volta, e lasciar cuocere a fiamma bassissima 1 oretta e mezza circa.

Se lo preferite con il sugo aggiungete la passata dopo l’alcool è evaporato tutto.

Se non lo consumate tutto potete metterlo in un contenitore da freezer e congelarlo, io lo lascio un pochino più lungo in modo che quando vado a scaldarlo non devo aggiungere altri ingredienti!