Archivi categoria: Senza categoria

TAGLIOLINI AL TARTUFO ( senza lattosio)

I migliori piatti sono quelli fatti con pochi ingredienti, quelli che racchiudono in sè un gusto unico, quegli abbinamenti sacri che non devono essere cambiati ma solo adattati alle esigenze personali.

 

INGREDIENTI:

200 g di tagliolini
una noce di burro senza lattosio ( 0,01%)
mezzo tartufino nero

PROCEDIMENTO:

  • mettere in padella a rosolare con il burro un paio di fettine di tartufo tagliato a pezzetti
  • lessare in abbondante acqua salata i tagliolini
  • tuffare i tagliolini in padella con il burro ed aggiungere acqua di cottura per amalgamare bene
  • impiattare e grattare il tartufo restante a crudo sopra a piacimento

CIOCCOLATINI RIPIENI (senza lattosio, senza latticini)

Cioccolatini Freddi Dolciaria

 

Mi ero ripromessa di riprendere in mano il blog il prima possibile dopo il parto, ed eccomi qui a recuperare le promesse fatte!

Oggi vi porto nel mondo di Freddi Dolciaria, con le loro merendine , ovviamente della linea Dolcetto, Dark e Ballerina che sono tutte lactose free, perfette per la pausa di un’intollerante, perfette da mettere in borsa e mangiare al volo nei ritagli di tempo ( con una neonata ho scoperto essere una vera pacchia !)

INGREDIENTI per circa 12 cioccolatini :

100 g di cioccolato fondente
una merendina alla fragola
una merendina al cacao
una merendina all’albicocca

PROCEDIMENTO:

  • Sciogliere a bagnomaria o al microonde 80 g di cioccolato fondente ( quello senza lattosio ovviamente )
  • temperarlo in modo da mantenere al meglio le sue proprietà ( scioglierlo fino a 54 gradi, versarne una parte sul piano fino ad arrivare a 28 gradi e unirlo al rimanente in modo che ci sia una temperatura totale di 32 gradi )
  • rivestire lo stampo e metterlo in freezer a solidificare
  • fare un secondo strato e lasciare solidificare
  • Tagliare a pezzettini piccoli le merendine e metterli all’interno del cioccolatino
  • sciogliere i restanti 20 grammi e usarli per “incollare” le due parti
  • Chiudere con la stagnola
  • incartare a vostro piacimento

CIOCCOLATINI AL CREMINO ( senza lattosio, senza latticini)

Era un buon mesetto che ce l’avevo in testa, ma la fine del nono mese è stato all’insegna del “ spetta n’attimo che ha la testa sul diaframma e non respiro “ , così ho rimandato tutto al post parto segnandomi le idee che avevo man mano per la testa .

Oggi per il Nutella World day – che per noi intolleranti è diventato NoccioliAmo day – ho pensato di fare questi cioccolatini con il cuore al gusto di “cremino” e il guscio di cioccolato fondente.

 

NoccioliAmo, world Nutella Day, senza lattosio, cioccolatini, cremino,

INGREDIENTI:

100 g di cioccolato fondente ( senza lattosio )
40 grammi di spalmabile alla mandorla ( senza lattosio )
40 grammi di spalmabile alla nocciola ( senza lattosio )
15 mandorle circa

 

PROCEDIMENTO:

  • sciogliere 80 g di cioccolato fondente al microonde o a bagnomaria, come siete più comodi
  • temperare il cioccolato per farlo rimanere lucido ( scioglierlo fino a 54 gradi, versarne una parte sul piano fino ad arrivare a 28 gradi e unirlo al rimanente in modo che ci sia una temperatura totale di 32 gradi )
  • Mettere il cioccolato fondente sulle pareti dello stampo e fare raffreddare in freezer 10 minuti
  • fare un secondo passaggio e rimettere in freezer
  • farcire una metà con la spalmabile alla mandorla, adagiare una mandorla e riempire l’altra metà con quella alla nocciola
  • rimettere in freezer mezz’oretta
  • sciogliere i restanti 20 grammi di fondente e metterlo nella sac a poche
  • tagliare la punta della sacca piccola in modo da usarla come penna per fare il perimetro con il cioccolato e chiudere le due metà
  • levare gli eccessi di cioccolato ed avvolgerli nella stagnola
  • confezionare a piacimento

GAMBERI FRITTI CON GUACAMOLE ( senza lattosio, senza latticini)

Gamberi fritti e guacamole senza lattosio senza latticini

INGREDIENTI:

300 g di gamberi
1 uovo
farina qb
cereali di mais ( tipo cornflackes)
olio per friggere
sale

per la salsa guacamole

un avocado maturo
mezzo pomodoro
1 scalogno
succo di mezzo limone
peperoncino
sale
olio

 

PROCEDIMENTO:

  • Levare buccia e nocciolo dall’avocado e schiacciarlo bene con la forchetta
  • Mettere nel tritatutto lo scalogno e il pomodoro tagliati a pezzetti e rendere quasi a purea
  • Unire entrambi, aggiungere il peperoncino , il limone, l’olio e il sale
  • Lavare bene i gamberi, levare il carapace e l’intestino , sciacquarli bene , tamponarli con uno scottex e salateli leggermente
  • passate i gamberi nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine sui cereali ( non “impanateli” prima che si rovina la panatura)
  • friggere in abbondante olio caldo per pochissimi minuti

RISOTTO AL TARTUFO CON GOCCE DI ZUCCA

Il profumo del tartufo è qualcosa di unico e il gusto che lascia nel piatto lo rende qualcosa di prezioso – non solo per il prezzo-  ed inimitabile.

Risotto al tartufo senza lattosio senza glutine

INGREDIENTI per 2 persone

140 g di riso carnaroli
Uno scalogno
una noce di burro senza lattosio ( io uso lo 0,01% di lattosio)
tartufo
olio
vino bianco
500 ml di brodo vegetale ( io lo faccio con solo carota, cipolla e zucchina)
zucca
sale & pepe

PROCEDIMENTO:

  • rosolate lo scalogno con l’olio
  • aggiungete il riso e tostatelo bene
  • sfumate con il vino bianco
  • Mettete il sale e il pepe e proseguite fino a metà cottura aggiungendo il brodo vegetale
  • aggiungete poco tartufo grattuggiato
  • continuate la cottura aggiungendo poco per volta il brodo vegetale
  • spegnete, aggiungete una noce di burro e mantecate bene
  • impiattate il riso e metteti il tartufo sopra a scaglie con una lieve grattata di pepe
  • se vi piace potete aggiungere qualche goccia di crema di zucca fatta semplicemente passando nel frullatore ad immersione la zucca prelessata e condita con sale, olio e rosmarino

POLIPETTI LIMONE E PAPRIKA (senza lattosio, senza latticini, senza glutine)

 

Polipetti limone e paprika senza lattosio, senza latticini, senza glutine

Per le feste si ha bisogno di ricette facili e  veloci , che si possano preparare in anticipo e che abbiano comunque un bell’aspetto, questa soddisfa tutti questi criteri !

INGREDIENTI per 4/6 persone:

1 kg di polipetti piccoli o se preferite e li trovate di moscardini
2 spicchi d’aglio ( ma regolatevi voi in base al vostro gusto personale)
peperoncino
paprika
limone qb
olio
sale
prezzemolo – sia il gambo che le foglie –

PROCEDIMENTO:

  • pulire bene i polipetti e sciacquarli sotto l’acqua corrente ( anche farseli pulire dal pescivendolo è un’ottima soluzione!!)
  • mettere abbondante acqua salata in una pentola , appena prende il bollore aggiungere i polipetti e lasciarli cuocere 10/15 minuti in base alla misura
  • scolarli, lasciarli raffreddare e tagliarli in pezzettoni
  • preparare l’intingolo scaldando in padella qualche istante l’aglio privato dell’anima, l’olio, il peperoncino e i gambi del prezzemolo
  • prima che inizi a friggere spegnere , levare i gambi del prezzemolo e versare l’olio sui polipetti
  • aggiungere il limone spremuto, le foglie di prezzemolo ed amalgamare
  • in ultimo mettere la paprika appena spolverata e la buccia del limone tagliata sottile.

 

 

CROSTINI ALLE OLIVE (senza lattosio, senza latticini)

Un gusto molto particolare e deciso per questi crostini, olive e rosmarino!

Crostini alle olive senza lattosio
INGREDIENTI:

150 g di farina manitoba
8 g di lievito di birra fresco
5 g di zucchero
qualche rametto di rosmarino fresco tritato
20 g di scaglie di lievito inattivo
1 uovo
20 g di olive taggiasche + 30 g di olive verdi
40 ml di bevanda di riso
sale fine qb

PROCEDIMENTO:

  • metto in planetaria la farina, aggiungo il sale e mescolo bene il modo da isolare il sale
  • aggiungo il lievito sciolto nello zucchero, la bevanda di riso tiepida e inizio a impastare con il gancio
  • aggiungo l’uovo
  • mi armo di tantaaaaaa santissima pazienza e levo il nocciolo a tutte le olive e le taglio a pezzetti
  • aggiungo olive e rosmarino quasi a fine impasto, quando risulta quasi liscio ed omogeneo
  • prendo una teglia rettangolare, la spennello con l’olio e adagio l’impasto
  • metto a lievitare in forno chiuso coperto da un canovaccio con la lucina accesa
  • lascio raddoppiare l’impasto ( ci vorranno circa 3/4 ore)
  • cuocio a 180 gradi in forno statico per circa 20/25 minuti
  • lascio raffreddare e taglio a fettine
  • inforno a 180 gradi per 10 minuti circa ( controllate in colore, cambia in base al vostro forno il tempo )
  • lascio raffreddare e servo!

SPAGHETTI BOTTARGA E CREMA DI AGLIO (senza lattosio)

 

Spaghetti aglio e bottarga senza lattosio

Onore al merito: questa ricetta l’ha fatta mio marito con la ricetta della crema di aglio di Cannavacciuolo.

INGREDIENTI:

2 etti di spaghetti
1 cucchiaio di bottarga grattuggiata
7/8 spicchi d’aglio
latte senza lattosio  ( 0,01%)
un cipollotto
2/3 gambi di prezzemolo ( usiamo spesso i gambi perchè lasciano un sapore più intenso e si riescono a togliere più facilmente se non lo potete mangiare come mio marito)
pepe

PROCEDIMENTO:

  • mettere a macerare gli spicchi d’aglio in una ciotolina immersi nel latte delattosato  – meglio se fatto il giorno precedente-
  • mettere il latte nel pentolino a scaldare , prima che arrivi al bollore prelevare l’aglio, sciacquarlo sotto l’acqua e gettare il latte
  • aggiungere all’aglio del latte fresco e scaldare ancora una volta, sciacquarlo e buttate il latte caldo – ripetere l’operazione un paio di volte-
  • prelevate l’aglio sciacquato , aggiungete del latte fresco, un filo di olio e frullate il tutto
  • lessare in abbondante acqua salata la pasta ( meglio stare un pochino indietro con il sale che la bottarga è bella salata)
  • intanto rosolare il cipollotto in padella con l’olio, i gambi di prezzemolo, le strisce di buccia di limone ( mi raccomando senza bianco che lascia l’amaro) e il pepe
  • scolare la pasta
  • aggiungerla alla padella mettendo anche la crema di aglio – ho usato circa 2 cucchiai- e l’acqua di cottura
  • terminata la cottura servire e spolverare con la bottarga

Spaghetti con bottarga e crema d’aglio senza lattosio

 

CUPCAKE (senza lattosio)

Cupcake senza lattosio, dolciaria freddi

Elaborare una merendina non è mai facile, si rischia di cadere nei classici slaciugoni americani che continuano a passare in rete, con un po’ di astuzia e creatività invece si riesce ad avere un dolce rinfrescante e “leggero” al palato.

Sono partita dai miei biscuffin, arricchiti nell’impasto con la panna vegetale al posto dell’olio e ho fatto la crema con il prodotto tipico e più famoso del lodigiano, il mascarpone , ovviamente quello con solo lo 0,01% di lattosio residuo!

INGREDIENTI:

per la base
100 g di farina
100 g di zucchero
100 g di panna 100% vegetale
2 uova medie
4 g di lievito per dolci
un cucchiaino raso di polvere di vaniglia Bourbon

 

per la crema:

2 merendine di Freddi Dolcetto alla ciliegia
250 g di mascarpone senza lattosio
1 cucchiaio di zucchero a velo ( regolate voi a vostro gusto personale)
1 goccia di colorante alimentare rosso ( giusto perchè sono pignola e mi piaceva riprodurre più o meno gli stessi colori della confezione 😅)
2 cucchiai di latte di riso

 

PROCEDIMENTO:

  • montare bene le uova con lo zucchero fino a quando non si saranno quasi sbiancate
  • aggiungere la farina e il lievito ben setacciati, meglio passati 2/3 volte in modo che il dolce non gonfi troppo in superficie
  • aggiungere la panna vegetale e la vaniglia
  • riempire i pirottini per 2/3 dell’altezza e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti circa ( ogni forno è a se per cui fate sempre la prova con lo stuzzicadenti che deve uscire asciutto quando sono pronti)
  • preparare la crema rendendo a pomata le merendine nel tritatutto, se vedete che resta troppo asciutto aggiungete 2 cucchiai di latte di riso
  • a parte rendete a crema il mascarpone senza lattosio con un cucchiaio di zucchero a velo e una goccia di colorante
  • unite le merendine  tritate alla crema di mascarpone fino a quando non saranno ben amalgamate e rimpitene la sac a poche
  • decorate i vostri cupcake a piacere!

 

TARTUFAMISù (senza lattosio)

Tartufamisù, tartufini lactose freeState già pensando al dolce delle feste? Volete fare qualcosa di diverso ma avete paura che possa non piacere a tutti? Questo dolcetto è perfetto per voi, è la versione bonbon del famosissimo tiramisù! La ricetta l’ho presa da giallo zafferano e rielaborata leggermente.

INGREDIENTI:

250 g di mascarpone 0,01% di lattosio
170 g di savoiardi senza lattosio
90 grammi di zucchero a velo
60 g di caffè della moka
un cucchiaino raso di rum ( se vi piace ovviamente)
cacao in polvere

PROCEDIMENTO:

  • mettere nel tritatutto i savoiardi e tritarli fino a renderli  quasi polvere
  • aggiungere il mascarpone, lo zucchero, il caffè e il rum
  • lasciare riposare in frigo 30 minuti
  • formare con le  mani delle palline
  • rivestire ogni pallina di cacao mettendola in una piccola cocotte e ruotandola
  • prima di mangiarli lasciateli riposare in frigorifero coperti .